Atletica: finale europea per Silvestri e l'osimana Ghergo

08/07/2018 - Ancora buone notizie dai Campionati Europei under 18 di Gyor, in Ungheria. Si qualificano per la finale dei 400 ostacoli due azzurre, entrambe marchigiane, che conquistano così un posto tra le migliori otto del continente.

La 17enne Emma Silvestri riesce a scendere per la seconda volta in carriera sotto il muro del minuto con 59”64. Un risultato che significa la seconda posizione non solo nella sua semifinale ma anche nel riepilogo di tutti i tempi e così la portacolori della Collection Atletica Sambenedettese, allenata da Anna Mancini e Patrizia Bruni, si candida per un ruolo da protagonista nella gara che metterà in palio le medaglie.

A superarla per il momento è soltanto la tedesca Gisèle Wender (59”33), bronzo mondiale lo scorso anno a Nairobi tra le allieve. Non è da meno l’altra marchigiana Angelica Ghergo, la più giovane in assoluto della spedizione italiana (nata il 7 novembre 2002). La 15enne osimana del Team Atletica Marche è terza nella seconda semifinale e qualificata con 1’00”58.

Anche per la ragazza cresciuta nell’Atletica Osimo con Emanuele Galassi, ma quest’anno seguita da Giorgio Gioacchini, Michele Coppari e Gino Falcetta, ci sarà una corsia nella finale. Si torna in pista domani, domenica 8 luglio, alle ore 18.20.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-07-2018 alle 17:55 sul giornale del 09 luglio 2018 - 732 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, under 18, fidal marche, campionato, europeo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWoj