Castelfidardo e l’associazione Marcosignori presente con quattro maestri Fisarmoniche d’autore a Milano, un’esperienza esaltante

21/05/2018 - L’Assessorato alla Cultura e al Turismo della Regione Marche sta veicolando molte iniziative per valorizzare le eccellenze della nostra Regione. In questo ambito ha organizzato una bellissima mostra a Milano “Capolavori Sibillini e i Luoghi della Bellezza “per promuovere i capolavori artistici presenti nelle chiese e nei musei dell’appennino marchigiano devastati dal terremoto. Il popolo marchigiano dalle rovine è riuscito a risorgere come l’araba fenice, per la sua imprenditorialità e genialità.

La Regione Marche – tramite l’Assessore alla Cultura e Turismo Moreno Pieroni - vuole trasmettere questo messaggio. Diffondere l’immagine di un popolo intraprendente e laborioso che, dalle macerie e dal dolore, ha saputo rialzarsi, valorizzare e promuovere tante bellezze artistiche, luoghi incantevoli da visitare e tante eccellenze artigianali ed enogastronomiche.

In questo contesto l’Associazione Culturale Gervasio Marcosignori si è proposta alla Regione tramite l’evento “Fisarmoniche d’Autore” per far conoscere la bellezza della musica e della fisarmonica. Uno strumento tipico dell’artigianato marchigiano, conosciuto in tutto il mondo da oltre 50 anni, che ha creato ricchezza a Castelfidardo e nei territori limitrofi.

La mostra “Capolavori Sibillini e i Luoghi della Bellezza” organizzata a Milano con grande maestria e professionalità, ha ospitato quattro illustri fisarmonicisti che hanno esaltato la fastosità dell’evento. Gli artisti con i loro virtuosismi, hanno mostrato al grande pubblico l’evoluzione storica della fisarmonica.

I Maestri Giuliano Cameli all’organetto con musica folk, Antonino De Luca fisarmonica classica con musica jazz, Mirco Patarini con fisarmonica classica dalla musica colta, Valentino Lorenzetti fisarmonica elettronica con colonne sonore trascritte, hanno entusiasmato il pubblico milanese.

Un concerto unico, sia per le esecuzioni magistrali dei maestri sia per il format che ha spaziato nei vari generi musicali. La musica unisce i popoli, superando le diversità linguistiche, culturali e religiose e come ebbe a dire il Santo Padre Papa Giovanni Paolo II al Maestro Gervasio Marcosignori durante una sua esibizione alla Sala Nervi in Vaticano, “…. Caro Maestro con la sua fisarmonica parla un linguaggio comprensibile a tutti perché parla ai cuori…”

L’ Associazione Culturale Gervasio Marcosignori – che non ha scopo di lucro – vuole proseguire l’opera avviata dal Maestro: trasmettere alle nuove generazioni la passione per la musica, per la fisarmonica e l’arte dell’artigianato.

La fisarmonica oggi è oggetto di studio presso molti conservatori italiani e stranieri. Il Sindaco di Castelfidardo Roberto Ascani, presente a Milano insieme al Sindaco di Loro Piceno, ha ringraziato la Regione per il coinvolgimento, ribadendo il valore storico ed economico di questo strument, che ha dato avvio a tante altre aziende nel settore musicale, ponendo le Marche quale primo polo industriale di strumenti musicali in Italia.

Un sentito ringraziamento ai Maestri Cameli, De Luca, Patarini e Lorenzetti amici, estimatori ed eredi artistici del Maestro Marcosignori, alla Regione Marche con il suo assessore Moreno Pieroni, da sempre sensibile verso la fisarmonica e il Museo Internazionale di Castelfidardo. Durante la serata è stato ricordato un altro concittadino illustre - Oliviero Pigini - fondatore della EKO azienda leader europeo nelle chitarre.

Un partner che ha sempre sostenuto la nostra Associazione grazie alla sensibilità del suo amministratore Stelvio Lorenzetti. Un doveroso ringraziamento va al dirigente della Regione, Raimondo Orsetti, che con il suo staff, ha curato la regia e l’organizzazione impeccabile di tale manifestazione.

Un impegno di anni di lavoro silenzioso per promuovere l’arte, il turismo e le eccellenze enogastronomiche inserendo le Marche nei grandi circuiti nazionali ed internazionali, dobbiamo essere orgogliosi se oggi la nostra Regione è considerata uno scrigno di bellezza e genialità


Enrico Cetrari Presidente Associazione Culturale Gervasio Marcosignori




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2018 alle 16:36 sul giornale del 22 maggio 2018 - 387 letture

In questo articolo si parla di musica, cultura, eccellenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aUMZ