Castelfidardo: camminata della solidarietà, numeri in crescita. A cura dell'Atletica Amatori Avis: incasso destinato al Centro Caritas e al gruppo Follereau

08/01/2018 - E' partita fra le nebbia, si è sviluppata in un clima di partecipazione ed armonia ed è ritornata nel centro storico regalando uno squarcio di sole e una raccolta di 423 € da destinarsi alle attività del Centro Caritas e Missioni e al gruppo Raoul Follereau.

La camminata della solidarietà organizzata dall'Atletica Amatori Avis ha radunato ieri mattina 85 intrepidi concittadini, grandi, piccini e amici a quattro zampe, uno stuolo di rappresentanti delle società podistiche e delle associazioni di volontariato coinvolte nel presidio del percorso e nell'allestimento della merenda comunitaria al traguardo.

Nel composito gruppo dei protagonisti, anche l'assessore Ilenia Pelati e il sindaco Roberto Ascani il quale ha lodato il "bell'esempio di salute e socialità" della manifestazione a carattere ludico-motorio che permette di stare insieme avendo cura del proprio corpo.

Numeri e gradimento dunque in crescita rispetto all'edizione precedente, quando l'incasso era stato devoluto all'acquisto di un generatore di corrente per i terremotati della zona di Muccia, una degna e positiva conclusione per il palinsesto di Natalfidardo che ha puntellato le feste dispensando eventi di elevato spessore culturale e sociale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2018 alle 17:54 sul giornale del 09 gennaio 2018 - 606 letture

In questo articolo si parla di attualità, solidarietà, castelfidardo, salute, Comune di Castelfidardo, camminata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQuC





logoEV