Ancona: il cane antidroga Wallie fiuta la droga. Osimano pizzicato a spacciare

30/11/2017 - Il cane antidroga in dotazione alla polizia Wallie fiuta la droga: osimano 33enne nei guai ad Ancona. Lo spaccio agli Archi

Controlli ad ampio raggio quelli effettuati dalle pattuglie della Questura di Ancona nelle ultime 24 ore. Diversi equipaggi delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine Umbria/Marche di Perugia e Cinofili, hanno pattugliato il territorio anconetano al fine di contrastare i reati in genere ed in particolare quelli contro il patrimonio di tipo predatorio. Numerosi controlli sono stati effettuati anche in serata ad avventori di in serata di locali pubblici. Ed è proprio in una di queste occasioni che il cane antidroga Wallie, un Labrador di 6 anni a pelo chiaro, fiutava qualcosa vicino ad un uomo che stazionava sotto al porticato degli "Archi" , nella vicinanze di un locale pubblico.

Grazie al fiuto del cane poliziotto venivano rinvenute due dosi di hashish che l'uomo, vedendo l'arrivo della Polizia, aveva poco prima nascosto tra il muro ed un tubo discendente del palazzo, sperando di farla franca. All'interno della sua auto, gli Agenti rinvenivano e sequestravano altre 3 dosi della stessa sostanza e, dopo la perquisizione presso la sua abitazione, un panetto di hashish, il tutto per un totale di circa un etto di droga. E'così che B.A., osimano di 33 anni, veniva arrestato per detenzione ai fini dispaccio di sostanze stupefacenti; l'arresto è stato convalidato questa mattina dal Tribunale di Ancona.







Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2017 alle 15:55 sul giornale del 01 dicembre 2017 - 3828 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPso