Ancona: causa un incidente e punta una pistola contro la vittima, denunciato 30enne di Morro d'Alba

Pistola 30/11/2017 - Verso le 5.45 del 26 novembre alla Baraccola di Ancona un uomo ha provocato un incidente stradale scontrandosi con una Fiat Punto di una signora osimana.

Alle richiesta di questa di assumersi la responsabilità, l'uomo estrae una pistola dal bagagliaio e la minaccia di morte, fuggendo poi in direzione Falconara.

La vittima però, che aveva rilevato il numero di targa, chiama il 112 e racconta l'accaduto. Dalla interrogazione alla banca dati si scopre che l'auto è intestata ad un 30enne di Morro D'Alba, le cui caratteristiche somatiche corrispondono a colui che aveva provocato l'incidente.

Scatta così il blitz a cura della Stazione carabinieri di Morro D'Alba guidati dal Maresciallo Cosimo Gagliani, i quali, perquisendo l'auto, rinvengono nel bagagliaio una pistola giocattolo (una riproduzione di una calibro 9) mancante però del tappo rosso, che è stata immediatamente sequestrata.

Nei confronti dell'uomo, operaio incensurato, è stata quindi inoltrata una denuncia per minaccia aggravata.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2017 alle 07:35 sul giornale del 01 dicembre 2017 - 1903 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, ancona, pistola, cristina carnevali, articolo, minacce con pistola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPrb