Mariani (PPO): 'su Astea il sindaco fa un'operazione trasparenza... a metà'

10/11/2017 - L’operazione “trasparenza” fornita dal Sindaco sui risultati del Gruppo Astea si presenta piuttosto oscuro. Se vogliamo essere seri e credibili dobbiamo dire ai cittadini cifre e numeri esatti. Gli unici dati ufficiali sono quelli dei bilanci del Gruppo pubblicati sul sito istituzionale dell’Astea nella sezione “Amministrazione trasparente”.

A meno che il Sindaco non sia in possesso di altri documenti. Leggendo i bilanci pubblicati risulta che: Il personale assunto negli ultimi tre anni (dal 2014 al 2016) ammonta a complessive 81 unità. Di questi 35 a tempo indeterminato. La spesa del personale nello stesso triennio è aumentata di 728.3635 euro in quanto si è passati da un costo complessivo di euro 11.548.075 nel 2014 ad euro 12.276.710 nel 2016.

Quanto ai così detti “costi della politica”, vale a dire i compensi per gli amministratori, il Collegio Sindacale e la revisione contabile nel triennio 2014-2016 si è speso 1.223.348 euro. Tra qualche mese avremo i risultati dell’esercizio finanziario 2017 che ci consentiranno di valutare gli effetti della riorganizzazione del Gruppo Astea  fortemente voluto dall’Amministrazione Pugnaloni, vale a dire la vendita delle partecipazioni di Astea  Energa e l’operazione Centro Marche Acque. Quanto alla diminuzione delle bollette per acqua luce e gas, dovrò verificare con fatture alla mano.


da Maria Grazia Mariani 
      Capogruppo Gruppo Misto Osimo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2017 alle 20:03 sul giornale del 11 novembre 2017 - 472 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOOE