I.C.Caio Giulio Cesare: all ’avanguardia nella conoscenza linguistica e nell ’ interscambio culturale

10/11/2017 - Anche quest’anno, grazie all’impegno di insegnanti e studenti, le classi IVA e IVB , di Fornace Fagioli (primaria), e la classe IIE (secondaria), dell’ IC C G Cesare, hanno ottenuto il Certificato di Qualità (Quality Label) per il progetto europeo eTwinning svolto nell’anno scolastico 2016/17 (“Seeing animal from a child’s perspective”).

Gli alunni hanno avuto la possibilità di svolgere attività con i loro coetanei europei. Nello specifico i paesi coinvolti erano: Regno Unito, Croazia, Polonia, Grecia, Turchia, Spagna e Portogallo.

Il progetto ha anche superato la selezione che gli è valso il prestigioso invito alla Conferenza nazionale eTwinning che si terrà a Bologna dal 16 al 18 novembre. Inoltre gli alunni della IVB sono stati anche premiati con il Certificato Europeo di Qualità per il progetto “Lets be eCitizens”, con il quale gli studenti hanno scritto un eBook collaborando con i loro coetanei europei.

Ecco il contenuto delle mail inviatoci dall’Agenzia Nazionale: Cara Immacolata Di Maro, (ICS "Caio Giulio Cesare" di Osimo). Complimenti! La tua scuola ha ottenuto il Certificato di Qualità Europeo per l’eccellente qualità del lavoro sul progetto eTwinning "Seeing animals from a child's perspective".

Ciò significa che il tuo lavoro, quello dei tuoi studenti e della scuola sono stati riconosciuti ai massimi livelli europei. Il Progetto nel complesso molto buono, di tipo trasversale, che ha come obiettivo finale la condivisione di attività relative agli animali.

Sinergia tra i partner coinvolti e integrazione curricolare, utilizzo ampio e diversificato di strumenti digitali utili e fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi prefissati quali la realizzazione di un e-book, disegni collaborativi on line, video e documentazione prodotta. Complimenti per il grande lavoro svolto. Cordialmente il Team eTwinning 2.

Cara immacolata Di maro (ICS "Caio Giulio Cesare" di Osimo), referente del progetto “Let's be e-citizens'', congratulazioni! Lei ha ottenuto il Certificato di Qualità (Quality Label).

Il progetto è stato ideato per permettere agli alunni di classi diverse di lavorare a seconda delle proprie abilità e competenze, e a seconda del livello scolastico, gli studenti si sono occupati di attività diverse, come ad esempio i più grandi si sono impegnati a scrivere un ebook, mentre gli alunni della scuola dell’infanzia sono stati assistiti e guidati dagli insegnanti che traducevano la storia nella propria lingua madre mentre loro si dedicavano alle attività ludiche/iconiche.

Un aspetto molto importante del progetto è stata l’attenzione rivolta a quei ragazzi con disabilità uditive o con scarsa visibilità, pertanto l’ebook è stato adattato anche per loro (il libro contiene un testo per la lettura, illustrazioni per l'osservazione e un materiale registrato per l'ascolto). La grande collaborazione fra i partner del progetto ha portato alla realizzazione di un prodotto comune e tangibile usando strumenti adatti alla cooperazione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2017 alle 09:33 sul giornale del 11 novembre 2017 - 271 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, alunni, inglese, professori, avanguardia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOMB