Ruba una macchina, ma provoca un incidente e viene denunciato

Carabinieri ok 23/10/2017 - A finire nei guai, con una denuncia alla Procura della Repubblica di Ancona per furto aggravato, è un ventiduenne extracomunitario.

Secondo le indagini avviate dai Carabinieri dopo l'incidente sembra che il giovane avesse già altre volte sottratto la vettura – una Citroen – al legittimo proprietario, che di solito la parcheggiava in garage senza chiuderlo. Di quell'abitudine il ladruncolo approfittava, per entrare, metterla in moto e scappare. Ma è bastata una volta che la fortuna gli ha girato le spalle e con quella stessa macchina è andato a sbattere, a Jesi nella notte tra giovedì e venerdì scorsi, finendo contro un'altra auto. Il conducente dell'altra vettura ha chiamato i carabinieri per i rilievi di legge e per stabilire la responsabilità, ma al momento di verificare i dati dei due coinvolti è emersa la verità: quella Citroen era stata rubata e oltretutto, il giovane che la guidava non era in possesso della patente. Pertanto nei suoi confronti è scattata una denuncia alla Procura per furto aggravato.





Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2017 alle 18:32 sul giornale del 24 ottobre 2017 - 575 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOfW

Leggi gli altri articoli della rubrica comune