Scippa uomo dopo il passaggio in autostop. Denunciato magrebino

Carabinieri ok 23/09/2017 - Nella mattina di venerdì  i carabinieri di Osimo, dopo una  denuncia di furto aggravato di un borsello subìta da un 53enne osimano, hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Ancona, C.M. marocchino di 20 anni, residente a Santa Maria Nuova, incensurato.

Il giovane è stato ritenuto responsabile del reato di furto aggravato. Lo scorso  8 settembre ha ottenuto un passaggio in auto dal denunciante.  Arrivato a destinazione, all’atto di scendere dall’auto,  ha rubato   il  borsello della vittima tentando di scappare.  Il 53enne,  accortosi dell'accaduto, ha inseguito  il ladro aggrappandosi al borsello e cercando di strappargli di mano il maltolto, riusciendo solamente a recuperare il proprio portafogli che nella colluttazione è caduto  a terra.   Il malvivente a quel punto si dileguato a piedi. 

Alcune immagini della scena sono state recuperate dalle telecamere di videosorveglianza della città.  Per il magrebino, oltre alla denuncia è stato proposto il foglio di via da Osimo er 3 anni.

 





Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2017 alle 17:05 sul giornale del 25 settembre 2017 - 734 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNi7





logoEV