Pugnaloni ottimista dopo incontro su partecipate con sindaci San Severino e Tolentino: 'uniti per il territorio'

13/09/2017 - Nella giornata di martedì incontro dall'esito positivo a San Severino nella Sede Assem con i Sindaci di San Severino e Tolentino, i rispettivi cda di Assem San Severino e Assm Tolentino, il direttore generale Astea Belli e l'amministratore delegato Dea Avv. Osimani per discutere di possibili sinergie sul tema distribuzione energia elettrica.

E' lo stesso Sindaco Pugnale, sttraverso la sua pagina social a dichiarare “porteremo in discussione nei nostri consigli comunali un indirizzo politico propedeutico ad un accordo unico nel suo genere.Le tre principali aziende municipalizzate in campo elettrico nelle Marche unite per difendere i valori della territorialità e dell'eccellenza nel servizio ai cittadini.

L'identità delle nostre comunità e la professionalita del corpo dipendente mostrano e rinsaldano le radici centenarie delle nostre societa' pubbliche di servizio che con fatica sono nate, ma oggi sono biglietto da visita sul territorio marchigiano. La legge spinge per l'aggregazione degli operatori, impone che rimangano coloro che hanno almeno 50 mila utenti. Noi con tale indirizzo che sembra favorire i "grandi" dimostriamo come il gioco di squadra e la coesione di intenti fa la differenza”.

Un incontro che potrebbe in futuro aprire nuove strade anche nel settore dell'acqua e del gas, in un economia territoriale volta a proporre le migliori tariffe possibili ed aumentare gli investimenti sempre tenendo, al centro dell'attenzione, il rapporto tra aziende e cittadini per rendere il servizio sul territorio il più celere e risolutivo possibile.





Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2017 alle 09:15 sul giornale del 14 settembre 2017 - 1122 letture

In questo articolo si parla di economia, aziende, incontro, sindaci, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMXS