Confartigianato: Spazi e Sapori fa “centro”. Arte, musica, gusto una formula di successo

11/09/2017 - Un format di successo. ‘Spazi e Sapori’ ha portato migliaia di visitatori nelle città di Osimo, Loreto e Castelfidardo, in un percorso di quattro tappe che ha saputo narrare di ogni centro urbano storia, arte e tradizione.

L’iniziativa della Confartigianato in collaborazione con la Regione Marche e con il patrocinio dei Comuni coinvolti ha riscosso un ottimo riscontro di pubblico, tanto nei numeri quanto nell’interesse suscitato, e già gli organizzatori pensano alla prossima edizione.

“Abbiamo messo in rete città diverse, per portare alla luce le peculiarità e i tesori nascosti di ciascuna di esse – dichiara con soddisfazione Graziano Sabbatini, presidente Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino. Il successo riscontrato ci conferma che questa formula, che mette insieme arte, storia, musica, gusto e cultura, portando a riscoprire la bellezza racchiusa all’interno delle nostre città, funziona.

Il risultato raggiunto ci sprona a continuare su questa strada per contribuire alla valorizzazione dei centri storici ed alla promozione delle loro attività. Esprimiamo un sentito ringraziamento alla Regione Marche e alle Amministrazioni Comunali che hanno investito in questo progetto e contribuito alla sua ottima riuscita.”

“Tanto a Osimo, quanto a Loreto e Castelfidardo abbiamo riscontrato grande adesione e interesse per l’iniziativa con la partecipazione di migliaia di visitatori che hanno ammirato palazzi, grotte, monumenti - dichiara il responsabile di zona della Confartigianato Paolo Picchio – ‘Spazi e Sapori’ ha svelato gli angoli nascosti, gli scorci, le suggestioni delle città grazie ad un team di esperti che ha lavorato per mettere a punto gli itinerari urbani, a cui si sono aggiunti i locali della rete di imprese Confartigianato ‘Anima del Centro – Food & Drink’ che nelle quattro serate hanno proposto menu e piatti speciali, e inoltre i tanti artisti che si sono esibiti in concerto con grande apprezzamento del pubblico.

Un ringraziamento particolare va agli architetti Monica Di Vincenzo, Manuela Francesca Panini, Annalisa Appolloni, Anna Paola Martini, per l’importante contributo professionale nella realizzazione del progetto.”

Il successo di ‘Spazi e Sapori’ è stato reso possibile dalla ottima sinergia che si è creata tra il pubblico e tra i tanti privati mossi dall’amore per la città e la cultura, oltre che dal grande impegno di tutto lo staff organizzativo.

Raccontando la storia attraverso le testimonianze d’arte, riscoprendo le tradizioni dei mestieri, le tipicità del gusto e la suggestione della musica d’autore, ‘Spazi e Sapori’ ha raggiunto il suo obiettivo, ovvero quello di far emergere il valore enorme dei nostri centri storici, luoghi di cultura e bellezza, e di promuovere le attività economiche e le botteghe presenti al loro interno.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2017 alle 15:48 sul giornale del 12 settembre 2017 - 414 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, confartigianato, urbino, ancona, pesaro, architettura, confartigianato ancora e pesaro - urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMT5