Atletica: prima prova del Campionato di Società allievi - cadetti per l'Atletica Osimo

18/05/2017 - Continua l’esperienza di squadra per l’atletica leggera su pista con la prima prova dei Campionati di società su pista Allievi/e – Cadetti/e, svolta sabato 13 e domenica 14 maggio presso lo stadio Helvia Recina di Macerata.

Ottimo il comportamento per la formazione maschile del Team Atletica Marche, prima nella classifica provvisoria davanti alla Collection Atletica Sambenedettese ed all’Atletica AVIS Macerata. Successi nelle singole discipline grazie a Giuseppe Baldinelli, primo nei 400 hs. con il tempo di 1.01.38; a Ionut Manolache che si aggiudicava la gara di salto con l’asta, salendo fino a 3.60; alla doppia affermazione di Giorgio Olivieri nel peso con 15.17 e nel martello con un notevole 74.70, nuovo primato regionale e seconda miglior prestazione italiana.

Primi anche Jusef Pepe nel salto triplo con 11.72 e la staffetta 4x100 (Ionut Manolache, Francesco Zallocco, Matteo Bernocchi, Michele Diletti) con il tempo di 45.10. Tra le allieve, vittoria per Benedetta Trillini nel salto in alto con la misura di 1.67.

Numerosi piazzamenti per la TAM con le seconde posizioni della stessa Trillini nei 400 hs, di Daniele Schiavoni nell’alto (1.70), di Falilou Kebe nei 2000 siepi, di Gaia Macy Marilungo nell’asta; terzi Michele Diletti nei 400, Ionut Manolache nel lungo, Lucrezia Mitillo nel triplo.

Tra gli atleti TAM di provenienza osimana anche Giulia Tonti, quarta nei 100 hs e Safwan Gharsellaoui, quarto nella 4x400 allievi. Ed ottima anche la prestazione della squadra Cadetti dell’Atletica Osimo, con successi individuali e piazzamenti di prestigio, nonostante il numero contenuto di partecipanti. Bis di vittorie per Angelica Ghergo nei 300 piani con il tempo di 40.97 e nei 300 hs con 44.68; prima posizione per Emanuele Ghergo nel disco con la misura di 30.15, per Enrique Aurioso nel giavellotto con 35.97, per Roman Lorenzetti nel peso con 11.20.

Due secondi posti negli ostacoli, con Irene Pesaresi (12.79 negli 80 hs) e Simone Romagnoli (100 hs, tempo di 14.50); stesso piazzamento per Alessio Paolucci nell’alto (1.62), Emanuele Ghergo nel martello (27.00), Benedetta Saracchini nel disco (24.31) e Stella Rinaldi nella marcia 3000 m (18.15.99). Inoltre Benedetta Saracchini terza nel giavellotto, come Simone Romagnoli nei 300 hs. In squadra anche Dennis Mengoni (lungo e martello), Silvia Pasquali (80 e 4x100), Leonardo Saracchini (2000 m).

Domenica 14 maggio i colori giallorossoblu dell’Atletica Osimo in evidenza anche in una gara su strada e precisamente a Castelfidardo, dove era in programma il 37° Trofeo Avis Loris Baldelli – 10 km della Fisarmonica: Ennio Fausto Vecchi si classificava al primo posto nella categoria nella cat. SM55. Oltre alla partecipazione alle gare, su pista e su strada, numerosi impegni attendono l’Atletica Osimo anche sul fronte organizzativo, per la preparazione, il supporto o l’organizzazione diretta di manifestazione sportive di atletica leggera, presso l’impianto della Vescovara, attualmente gestito proprio dall’Atletica Osimo.

Lunedì 22 maggio più di sessanta alunni delle classi 1^ Media dell’Istituto Comprensivo “Bruno da Osimo” si confronteranno in gare di atletica leggera; sabato 27 maggio l’impianto ospiterà la fase finale della manifestazione “Sport e Legalità”, con oltre 250 alunni delle classi 5^ Primaria e 1^ Media; domenica 28 maggio doppio appuntamento: in mattinata “ESO… INSIEME” manifestazione di atletica riservata alle categorie esordienti, nel pomeriggio prima tappa del “Trofeo Coni”, riservata alle categorie Ragazzi/e, valida come prova del Campionato “Cinque Cerchi”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2017 alle 16:32 sul giornale del 19 maggio 2017 - 673 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aJuX





logoEV