Bagni di piazza Boccolino centrale di spaccio. Arrestato il custode

17/05/2017 - I Carabinieri di Osimo nella serata di martedì, nei bagni pubblici comunali di piazza Boccolino hanno arrestato per il reato di detenzione illegale di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio S.M., pluripregiudicato, 58enne, campano, residente a Osimo, attualmente lavoratore temporaneo nella gestione, cura ed igiene dei bagni pubblici.

Il pusher del centro storico osimano, punto di riferimento locale incontrava i clienti e spacciava la droga  proprio nei bagni publici. Dopo la perquisizione locale e domiciliare   i militari hanno trovato 6 gr. di cocaina, suddivisa in 3 dosi, un panetto di hashish del peso di 200 gr. circa ed ulteriori 8 gr. di “hashish” suddivisi in 8 involucri.

Nei bagni rinvenuta parte delle sostanze stupefacenti, nascosta nei rotoli di carta igienica. Nell'abitazione del pusher i Carabinieri hanno inoltre trovato 440 euro, provento del traffico illecito del pomeriggio di martedì e un telefono cellulare con cui lavorava e riceveva le ordinazioni per l’acquisto al dettaglio delle dosi.

Tutto il materiale è stato sequestrato, il 58enne è  ora rinchiuiuso nel  carcere di Montacuto. 







Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2017 alle 17:11 sul giornale del 18 maggio 2017 - 1854 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, carabinieri, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJr3