Loreto: raddoppio Casa Hermes, il comune lancia un corso per assistenti famigliari

Assistenza anziani 19/04/2017 - Il termine è anglosassone ma è ormai divenuto di uso estremamente comune: ‘Caregiver’, ovvero chi si ‘prende cura’ di colui che è malato o disabile. Sempre più spesso si tratta degli stessi familiari che assistono in casa un proprio caro, il più delle volte senza avere una formazione specifica per supportare in termini relazionali e assistenziali persone con patologie anche complesse.

Proprio per garantire un’idonea preparazione a chi si trova in queste delicate situazioni familiari o a chi assiste per mestiere, ma anche per creare una via di accesso al mondo del lavoro nascono le iniziative che sono in questi giorni all’attenzione della comunità lauretana: il Corso per Assistenti familiari organizzato dal Comune di Loreto-Assessorato Servizi Sociali in collaborazione con l’Asur Marche e il patrocinio della Fondazione Opere Laiche Lauretane e il Bando di selezione per Operatori Socio Sanitari indetto dalla stessa Fondazione Opere Laiche in virtù dell’imminente raddoppio della Casa di Riposo Hermes.

Due iniziative che, come sottolinea il Sindaco di Loreto Paolo Niccoletti, puntano a ripensare il concetto di ‘Servizi alla Persona’, trasformandolo da esigenza migliorativa della vita degli anziani in una progettualità anche occupazionale.

Ecco allora che da domani (20 aprile, ndr) prende il via presso i locali della Fondazione OO. LL. di Loreto il Corso per familiari e badanti: un percorso di formazione, del tutto gratuito, rivolto a tutte quelle persone che, a vario titolo, assistono in casa un anziano o comunque una persona non autosufficiente.

Come affrontare la malattia e lo stress, come dare qualità assistenziale al proprio anziano, come aiutare la persona non autosufficiente nelle funzioni della vita quotidiana, come relazionarsi con lui, come organizzare al meglio l’attività assistenziale propria o dell’assistente familiare e badante, come rapportarsi con i servizi territoriali, come operare in un’ottica di sicurezza e come affrontare situazioni di primo soccorso.

A questi e ad altri interrogativi mira a rispondere il Corso dal quale usciranno Caregivers in grado di migliorare significativamente la qualità della loro assistenza. Non solo: l’area dei Servizi alla Persona diventa anche un bacino occupazionale estremamente interessante grazie all’iniziativa della Fondazione Opere Laiche Lauretane, importante fondazione il cui CdA viene nominato dal Sindaco di Loreto che, essendo alle battute finali del raddoppio della Casa di Riposo Hermes, ha bandito una selezione per formare una graduatoria da cui attingere per eventuali assunzioni di Operatori Socio Sanitari a tempo determinato e indeterminato, vista l’esigenza di reperire personale disponibile anche a frequenti sostituzioni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2017 alle 15:58 sul giornale del 20 aprile 2017 - 1041 letture

In questo articolo si parla di attualità, loreto, comune di loreto, assistenza anziani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aIBe