Solari venerdì in città con il Cda del Campana. Dalla nomina, il presidente/regista solo una volta ad Osimo

giampiero solari 12/04/2017 - Il cda del Campana si riunirà venerdì 14 aprile alla presenza del neo presidente Giampiero Solari. Queste almeno le indiscrezioni provenienti da ambienti comunali. Solari dovrebbe vedere anche il sindaco Pugnaloni e il vice Pellegrini.

La cosa costituisce notizia per il fatto che il noto regista, tolto il giorno del suo insediamento a fine 2016, e la breve comparsata a febbraio con l'arrivo in città  del ministro Franceschini, non ha dato più notizie di sé in questi mesi.

Poco male, se l'attività del Campana non ne avesse  sofferto. Nulla di irreparabile,  le attuali iniziative  come 'I-Future' e 'Incontri d'autore' erano già state deliberate. Il futuro, però, sembrava meno certo con un presidente che, gioco forza, non può essere presente quanto sarebbe desiderabile.

Non quindi un semplice problema burocratico, legato alle firme necessarie a mandare avanti i progetti,  ma la constatazione che Solari ha rappresentato più un'assenza che un supporto alle attività dell'ente nei primi mesi del mandato e che, probabilmente,  continuerà a mantenere questo andazzo fino alla fiine del quinquennio. 

Il Campana rappresenta un valore aggiunto per la città, anche per la sua indipendenza, ci auguriamo che le  risorse di cui  dispone, culturali, di partrimonio artistico e umane,  trovino il conforto in progetti di lunga durata, con una governace presente e appassionata. 

 





Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2017 alle 18:06 sul giornale del 13 aprile 2017 - 1373 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, vivere osimo, giampiero solari, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aIrF