Ciclismo. Michele Angeletti, biker osimano piazzatissimo

2' di lettura 06/03/2017 - Il nerogiallobianco di Passatempo si conferma biker piazzatissimo, capace di aprire la nuova stagione con lo stesso colpo di pedale con cui ha chiuso la precedente. Il ‘biciavventuroso’ di Osimo permane ai piani alti fuoristrada, continuando a distinguersi negli appuntamenti di prestigio, quale esemplare atleta. Michele Angeletti è con i migliori anche nel novero dei settecento iscritti e per quasi due ore sotto la pioggia della prestigiosa 14^ Bacialla Bike di 44 tecnici e impegnativi chilometri.

All’assetto costante di Michele fanno eco i risultati colti dai compagni della scuderia gestita da patron Walter Tombesi e presieduta da Giovanni Bartocci. Nell’aretina Terontola, il Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà piazza in assoluto Angeletti quinto e Alberto Pignati ottavo. Nelle graduatorie di categoria, rilevante è l’argento acquisito dall’altro osimano Diego Marincioni.

Il riuscito gioco di squadra è anche frutto del notevole apporto dato da Samuele Agostinelli e Cristiano Santolini. Nella prima tappa dell’MTB Tour Toscana - Gran Prix Olympia 2017, la marchigianità è bellamente rappresentata anche da Lorenzo Pierpaoli (settimo per i colori del Team Cingolani – Specialized) e Jennifer Fiori (nona in casacca Bike Therapy).

Esplicito il podio open: oro a Francesco Failli del Cicli Taddei (in bacheca anche i succesi della Setttimana Lombarda da stradista professionista), argento a Riccardo Chiarini (anche vincitore del ‘Matteotti’), bronzo a Francesco Casagrande (vero campione dell’asfalto dal 1992 al 2005).

Primato rosa conquistato da Maria Cristina Nisi (Bike Innovation Focus Pissei) su Elena Gaddoni e Alice Lunardini. Il Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà annuncia significativi innesti nel tradizionale solido tronco del movimento fuoristrada. In particolare è in allestimento una densa serie di manifestazioni nel ‘triangolo’ Gagliole - Matelica (Marcello Crescentini ed affini) - Esanatoglia.

A breve, verrà presentato il quadro di tutte le manifestazioni primaverili, estive ed autunnali, con attenzione particolare rivolta al settore giovanile. Prossima tappa rampichina: domenica 12 marzo, nella senese Monteriggioni, in cui Angeletti (che contribuisce anche all’organizzazione dell’osimana Passatempo Bike) sarà ancora in prima fila.

Foto: Il corridore di Passatempo sale subito ai piani alti in Toscana






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2017 alle 18:51 sul giornale del 07 marzo 2017 - 364 letture

In questo articolo si parla di sport, umberto martinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG9E





logoEV