Calcio a 7: Il Csm vince sul il Milan Club Castelfidardo (11-3)

3' di lettura 10/02/2017 - Osimo Stazione, 7 febbraio 2017: Il Csm spazza via il Milan Club Castelfidardo (11-3) e lo raggiunge in testa al girone Svezia. Vince anche l’Lg Osimo e ora c’è un terzetto a pari punti. Il Milan Club Castelfidardo si presenta a questo big match con soli sette giocatori, del nucleo dei campioni d’Italia ex Tecor c’è solo capitan Esposito ed il Csm non si fa sfuggire la ghiotta occasione e schianta la capolista che crolla nel secondo tempo. Il Csm passa in vantaggio al fischio d’inizio con Breccia che batte il portiere Marini già dal calcio di centrocampo.

Il Milan Club Castelfidardo, dopo una conclusione di Frontini parata dal portiere Ragni, pareggia al 10’ con un tiro da fuori di Pelonara che probabilmente Ragni non vede partire e viene beffato goffamente sotto le gambe (1-1). Il Csm ritorna avanti al 13’ con Breccia che serve un assist al bacio a Marco Sampaolesi che davanti a Marini è freddo e non ha difficoltà a batterlo (2-1). Ma al successivo calcio da centrocampo è Frontini a battere un Ragni in grossa difficoltà (2-2).

Il Csm non si abbatte e continua ad attaccare, ma anche il Milan Club è pericoloso e Ragni si riscatta parando un bel destro di Zara. La partita è abbastanza equilibrata, ma nel finale di tempo il Csm ingrana un’altra marcia e dopo una traversa di Badaloni, passa in vantaggio al 28’ con Scolpati che scambia con Badaloni e batte Marini con un preciso piatto destro dal limite. Nel recupero arriva anche il 4-2 con Tusino che, lanciato a rete da Luca Sampaolesi, non ha problemi a freddare Marini con un preciso piatto destro a tu per tu.

Nella ripresa il Csm non molla la presa e riparte come ha concluso il tempo con Badaloni che riceve e scaglia un gran sinistro per il 5-2. Il Milan Club Castelfidardo è ferito mortalmente subito dopo con Luca Sampaolesi che in area fa quello che vuole e batte Marini per il 6-2. Il Milan Club non c’è più mentre il Csm non molla la presa ed il risultato assume proporzioni imbarazzanti per i capiclassifica. Al 5’ arriva il 7-2 di Scolpati che segna con una doppia conclusione dopo una prima respinta di Marini, mentre all’8’ Marco Sampaolesi con una bella azione sulla sinistra serve su un piatto l’8-2 a Luca Sampaolesi.

Il Milan Club ha un sussulto con Peolonara (il migliore dei suoi) che segna il 3-8, ma il Csm segna un’altra doppietta con Scolpati (4 gol per lui nella serata) e con Breccia che chiude definitivamente il punteggio al 24’ sull’11-3 con un bel destro.

MILAN CLUB CASTELFIDARDO

1 Marini; 3 Pelonara (2); 6 Esposito; 9 Ferrazzano; 10 Frontini (1); 14 Rossi; 21 Zara

CSM

1 Ragni; 2 Breccia (2); 3 Guazzaroni; 4 Ficosecco; 5 Ballarini; 6 Borbotti; 7 Scarponi; 8 Tusino (1); 9 M. Sampaolesi (1); 10 Scolpati (4); 11 Badaloni (1); 15 L. Sampaolesi (2)


di Marco Ghergo 
     www.sportware.org





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2017 alle 08:53 sul giornale del 11 febbraio 2017 - 236 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGhA