Calcio: (Eccellenza): Loreto vincente con la Sangiustese, 2 -1

calcio generico 3' di lettura 30/01/2017 - Un super Loreto in tutti i suoi reparti, sfodera una prova maiuscola e dopo una gara ricca di emozioni supera in rimonta la Sangiustese, a cui non bastano tre rigori per uscire indenne dal Salvo D’Acquisto. Inizio al fulmicotone per la capolista, che è subito pericolosa al 3’ con Tascini la cui conclusione attraversa lo specchio della porta, al 7’ colpo di testa di Badiali, Tomba devia in angolo, al 13’ ospiti in vantaggio palla filtrante di Badiali per Proesmans, atterrato in area da Ciminari, l’arbitro fischia il rigore che Tascini trasforma nonostante Tomba abbia intuito la traiettoria.

Il Loreto reagisce e dopo due minuti aggiunta il pari con un’azione personale di Agostinelli che entra in area e supera Chiodini. Partita sempre in bilico con le due squadre che combattono a viso aperto, a cavallo della mezz’ora due occasioni della “stese” con Miani di testa e Francia di piede sono neutralizzate da Tomba, al 35’ il Loreto sfiora il palo alla sinistra di Chiodini con un’inzuccata in tuffo di Agostinelli, al 37’ la prima svolta dell’incontro il direttore gara concede un penalty agli ospiti per un fallo di mano in area di Garbuglia, va sul dischetto ancora Tascini, Tomba neutralizza, al 44’ Garbuglia con un pallonetto sfiora il palo a porta vuota dopo che Chiodini aveva respinto un tiro di Agostinelli.

La ripresa inizia con il Loreto in avanti al 48’ Cheddira solo in area batte a colpo sicuro Chiodini para in due tempi, poco dopo i padroni di casa protestano per un mani in area degli ospiti, al 58’ lauretani in vantaggio bella combinazione Agostinelli, Brugiapaglia che Cheddira finalizza con un tocco sottomisura, la Sangiustese subisce il colpo e pur avendo il pallino del gioco non impensierisce mai seriamente la retroguardia loretana, al 69’ il sig. Tassi concede il terzo rigore alla capolista, va sul dischetto Miani ma è ancora Tomba ad avere la meglio.

Finale convulso con il Loreto che potrebbe ancora segnare mentre i sogni della Sangiustese si spengono all’ 82’ con il tiro fuori misura da buona posizione di Proesmans. Al fischio finale gran tripudio sugli spalti con la “Nord” sempre presente che inneggia i giocatori. Incontro ben giocato da ambo le squadre, indubbiamente ha pesato da parte degli uomini di Cudini i due rigori parati, come dichiarato dallo stesso allenatore, ma il Loreto oggi ha giocato una delle migliori gare stagionali, come ci ha confermato Moriconi, felice per il risultato, la concentrazione ed il cuore messi in campo.

Loreto: Tomba, Ciminari, Pigliacampo, Arcolai, Maruzzella, Camilletti, Brugiapaglia(88’Mazzieri) Andrea Moriconi, Garbuglia, Agostinelli,. Cheddira(88’Scoppa ) All. Francesco Moriconi A disp: Strappato, Mazzieri, Alessandrini, Scoppa, Petrini, Massaccesi, Streccioni.

Sangiustese: Chiodini, Calamita, De Reggi, Biondi, Capparuccia, Pagliarini, Proesman(88’Iommi) Badiali, Miani, Francia(74’Minella), Tascini,. All.Cudini A disp. Forconesi, Morbiducci, Iommi, Lattanzi, Massei, Rakipi, Minella

Arbitro: Tassi (Ap) Assistenti: Piccinini (An) Pizzuti (Mc)

Marcatori: 13’Tascini (S) rigore 15’ Agostinelli 58’ Cheddira (L)

Angoli: Loreto (0) Sangiustese (9)

Ammoniti. Ciminari (L) Garbuglia (L) Pagliarini (S) Brugiapaglia (L) Biondi (S)

Note: Spettatori 200 ca al 37’ e 69’ Tomba (L) para due rigori a Tascini(S) e Miani(S) dai suoi ragazzi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2017 alle 10:52 sul giornale del 31 gennaio 2017 - 303 letture

In questo articolo si parla di sport, Ambasciatore Territoriale dell’Enogastronomia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFVj