Confartigianato Imprese sulla tragedia del Rigopiano:" profondo cordoglio per Marina e Domenico"

slavina hotel rigopiano 1' di lettura 27/01/2017 - La Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino esprime il suo più profondo cordoglio per la tragica scomparsa di Marina Serraiocco e di suo marito Domenico nei drammatici eventi dell’Hotel Rigopiano e si unisce al dolore dei familiari.

“La perdita di Marina, nostra associata, e di Domenico lascia in tutti noi un profondo vuoto - dichiara Paolo Picchio, Responsabile Confartigianato di Osimo, che ricorda così l’imprenditrice. Era sempre pronta a cimentarsi in nuovi progetti, con tanta energia ed entusiasmo, costantemente attiva in iniziative di valorizzazione della città e di promozione dell’artigianato artistico.

Ci spronava a fare sempre di più, e sempre meglio. Amava la sua “Bomboniera”, un gioiello di bellezza nel cuore del centro storico osimano, da lei cresciuto con impegno e passione. La città tutta ha perso una professionista, una donna straordinaria.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2017 alle 16:22 sul giornale del 28 gennaio 2017 - 533 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, urbino, ancona, pesaro, morte, funerale, defunti, bara, confartigianato ancora e pesaro - urbino, hotel Rigopiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFRu