Atletica Osimo: secondo meetig indoor per l'Atletica Osimo e TAM

2' di lettura 21/01/2017 - Secondo fine settimana di gare al Palaindoor di Ancona, sabato 14 e domenica 15 gennaio, con Meeting Nazionale Assoluto e Giovanile – Master Indoor. Importanti partecipazioni ed apprezzabili risultati dalle piste e dalle pedane dell’impianto dorico. Sabato pomeriggio notevole il risultato ottenuto nel salto in alto dalla allieva del Team Atletica Marche Benedetta

Trillini, al primo anno in categoria, che vince la gara con 1.73, migliorando il personale di sei centimetri. Gli altri compagni della TAM in gara: Matteo Bernocchi, Gioele Giachè, Cristiano Giuseppetti, Aldo Strappini, Giuseppe Baldinelli e Safwan Gharsellaoui nei 200 m; Hasnat Manzoor negli 800 m; Daniele Schiavoni e Ionut Manolache salito a 3.80 nell’asta (nuovo personale); Greta Luchetti, Giulia Tonti e Nicole Pizzichini nei 200 donne; Greta Luchetti nei 60 hs; Gaia Mercuri, Giulia Tonti e Nicole Pizzichini nel lungo.

Per l’Atletica Osimo il campione FISDIR Gaetano Schimmenti, 24.77 nei 200 m. La mattina della domenica dedicata alle categorie giovanili, con le prove multiple (tetrathlon): 60 hs, peso, alto e 1000 m per i cadetti; 60 hs, lungo, peso e 600 m per le cadette. Per la squadra giallorossoblu osimana, rilevante secondo posto per Angelica Ghergo con 2781 punti, nuovo primato personale; sesta Irene Pesaresi con 2188 punti; nona Benedetta Saracchini; tredicesima Maria Sofia Proserpio.

Nella classifica maschile, quarto Emanuele Ghergo con 2121 punti (personale nell’alto con 1.53 e nei 1000 con 3.03.51); ottavo Simone Romagnoli. Nelle altre competizioni, Dennis Mengoni nel peso cadetti (sesto) e Stella Rinaldi nei 1000 cadette. Il Meeting Nazionale Assoluto proseguiva nel pomeriggio: tra i partecipanti i saltatori Stefano Tremigliozzi (Aeronautica Militare) e Kevin Ojiaku (Fiamme Gialle), le atlete del C. S. Esercito Raphaela Lukudo e Chiara Bazzoni. Per il Team Atletica Marche, da segnalare il secondo posto della triplista Silvia Del Moro (11.83), il quinto posto di Nikita Lanciotti nel’asta (3.20), il quinto posto di Fabio Santarelli nel lungo (6.70), il sesto posto di Daniele Schiavoni nell’alto (1.70, personale uguagliato).

La squadra TAM era composta anche da Francesco Zallocco, Simone Monzani, Cristiano Giuseppetti, Giuseppe Baldinelli, Ionut Manolache, Jusef Pepe. Domenica pomeriggio c’è stato anche l’esordio con la maglia dell’Atletica Osimo per Stefano Stacchiotti, più volte Campione Italiano nelle categorie FISPES, impegnato nei 60 m: 9.16 il tempo realizzato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2017 alle 14:17 sul giornale del 23 gennaio 2017 - 549 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFFi





logoEV