Circolava con la patente sospesa, maxi-multa per un pregiudicato originario di Foggia

1' di lettura 20/01/2017 - Nella mattina di venerdì gli agenti della Polizia Municipale di Osimo, hanno fermato l' auto condotta da P.P., queste le sue iniziali, di origini foggiane ma residente ad Osimo, che circolava nonostante il provvedimento di sospensione della patente di guida per due anni.

L'uomo con precedenti penali a suo carico, nel 2015 a seguito di un incidente da lui causato con conseguenti feriti lievi e fuga dal luogo dell'incidente era stato, grazie al lavoro della Polizia Municipale di Osimo e delle telecamere di videosorveglianza individuato, e il Prefetto di Ancona aveva applicato la sospensione della patente di guida per due anni.

Venerdì mattina è stato fermato e quindi trovato a trasgredire le prescrizioni di legge nei suoi confronti, gli agenti hanno fatto scattare il fermo amministrativo della macchina per tre mesi e rinviato al Prefetto i verbali, il quale, procederà alla revoca della patente e all'irrogazione di una sanzione compresa tra un minimo di 2.006€ e un massimo di 8.025€. L'operazione compiuta dalla Polizia Municipale sottolinea l'importanza dei controlli sul territorio comunale svolti al fine di tutelare la sicurezza stradale in città.






Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2017 alle 17:49 sul giornale del 21 gennaio 2017 - 1072 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFEu