Atletica: riparte con una vittoria per Manuel Nemo la stagione indoor

2' di lettura 12/01/2017 - Al via, subito dopo le festività, l’attività al coperto di atletica leggera con il primo Meeting Nazionale – Festival delle Prove Multiple, in programma al Palaindoor di Ancona sabato 7 e domenica 8 gennaio. Anche nel 2017 il vicino impianto dorico sarà teatro di numerosi meeting e dei maggiori appuntamenti tricolori della stagione: il 4 e 5 febbraio i Campionati italiani juniores e promesse indoor; l’11 e 12 febbraio i Campionati italiani allievi indoor; il 18 e 19 febbraio i Campionati italiani assoluti indoor; dal 24 al 26 febbraio i Campionati italiani master indoor e invernali di lanci.

Atletica Osimo e Team Atletica Marche subito in pista, anche con buoni risultati. Nelle gare di sabato pomeriggio secondo posto nel lancio del peso juniores per Alessio Tonti, 12.38, al debutto in categoria; nei 400 m. quinto Aldo Strappini, sesto Giuseppe Baldinelli; sesto Ionut Manolache nel lungo con 6.25, primato personale. Nei 400 m. erano presenti anche Hasnat Manzoor e Safwan Gharsellaoui, tutti in gara con la maglia del Team Atletica Marche. Per l’Atletica Osimo, invece, al via nei 60 m. Gaetano Schimmenti, più volte campione italiano nelle categorie FISDIR: 7.67 il suo tempo.

Per il Festival delle Prove Multiple, successo per l’osimano Manuel Nemo, T.A.M., nell’eptathlon uomini con il nuovo record personale di 4933 punti: nelle singole gare, prima posizione nel lungo, 6.49, nell’alto, 1.95, nei 60 hs. 8.53, nell’asta, 4.20, nei 1000 m., 2.53.15, con miglioramenti dei personali nei 60 m., 7.44, nell’asta e nei 1000. Nelle gare di pentathlon femminile, sesta Greta Luchetti, – primo anno in cat. juniores – con 2473 punti; quarta Giulia Tonti con 2342 punti, allieva al primo anno; settima l’altra allieva Nicole Pizzichini con 1904 punti.

Nella mattina della domenica, Meeting Giovanile Indoor con un’affermazione e buoni piazzamenti per la squadra dell’Atletica Osimo. Vittoria per Angelica Ghergo nei 1000 m. cadette con il tempo di 3.11.88, terza poi nel peso con 9.04; secondo posto per Simone Romagnoli nel salto triplo, 10.93 m.; terzo Emanuele Ghergo nei 1000 e nel peso; settima Fatima Ezzara Houti nei 600 m. ragazze. In gara anche Dennis Mengoni, Irene Pesaresi, Benedetta Saracchini, Maria Sofia Proserpio, Martina Schiavoni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2017 alle 15:39 sul giornale del 13 gennaio 2017 - 436 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFnL





logoEV