Rendiconto nei settori Ambiente, Sviluppo Economico e Turismo del 2016

3' di lettura 03/01/2017 - L'anno 2016 si è appena concluso, ed in vista del nuovo anno lavorativo l'amministrazione comunale fa un breve resoconto dell'attività svolta nel 2016 nei settori Ambiente, Sviluppo Economico e Turismo.

E' l'assessore Michela Glorio che dalla sua pagina social fa questo rendiconto annuale. Il primo settore è l'ambiente, i dati del Centro del Riuso da settembre 2015 ad oggi dicono che 3979 sono gli utenti in entrata e 4.279 gli utenti in uscita per un totale di 90.944 kg di materiale conferito e 75.407 kg di materiale prelevato, materiale sottratto alla discarica e al circuito del riciclo.

Nel comparto della raccolta differenziata i risultati sono eccellenti. Partita il 1 Aprile 2016 ha riscontrato un incremento in % di raccolta differenziata dal 66,8% al 71%, con ben due riconocimenti importanti, il primo a livello nazionale per il riciclo della carta e cartone superiore all'80%, risultando essere la migliore performance del centro-italia, e il secondo regionale per aver superato il 65% della raccolta differenziata.

Buoi risultati anche quelli dell' ecocompattatore a Passatempo per un totale di 4.960 kg di plastica raccolta in meno di 3 mesi, molto buono il coordinamento dei Comune della Valmusono anche grazie all' interlocuzione con Astea per diminuire l'inquinamento dovuto agli scarichi fognari nel Fiume Musone e Aspio, con partenza di investimenti Astea nei collettori fognari che interessano le frazioni di Osimo stazione e Aspio e Villa San Paterniano.

A seguire la presentazione del progetto preliminare della Ciclovia della Valle del Musone e Conero e l'inserimento tra i progetti regionali beneficiari di finanziamento, a conclusione gara e partenza dei lavori di ripristino di copertura e scala esterna della Casa CEA.

Altro settore che presenta buoni risultati è lo Sviluppo Economico, dove la collaborazione con la Confcommercio per le attività collaterali alla Mostra di Sgarbi ha prodotto lavori come la progettazione di volantini di Pubblici esercizi, visite alla mostra per operatori di strutture ricettive della Provincia di Ancona e Macerata e promozioni, contributo ai pubblici esercizi del centro storico di Osimo per apertura Dehors mesi di maggio e ottobre e prolungamento orari di apertura.

Anche la collaborazione con Confartigianato, h portato risultati per Mostra "Le mani del sapere" e l' iniziativa "Spazi e Sapori" che ha previsto l'apertura di 5 palazzi nobiliari osimani, la Collaborazione con CNA per iniziativa "Aperitivi dal Mondo", gli aperitivi a KM 0 per promuovere l'economia e le produzioni agricole locali, il Concorso “Balconi fioriti” e l'atto ricognitivo delle concessioni su Area per il commercio pubblico per Nuovo piano del Commercio.

Nel terzo settore quello del turismo,molte sono state le attività svolte e le iniziative sul territorio, dal rinnovo dell'accordo con Città Sotterranea di Camerano, all' apertura Grotte Riccioni il 28 maggio 2016, alla ri-apertura dell'Area Archeologica di MonteTorto in località Casenuove inaugurata il 26 settembre 2016. In città è stato poi ospitato il gruppo americano The Orphan Brigade che ha inciso 12 canzoni su Osimo, c'è stata l'istituzione del percorso Itinerari misteriosi a cura dell'Associazione Agrisalus da luglio ad ottobre 2016.

Raggiunto anche l'accordo con l'Associazione ABC turismo per il rafforzamento della promozione congiunta in mostre e fiere di settore e scontistica su Grotte, Musei e Mostre cittadine, ed è stata con l'Associazione ABC turismo per il rafforzamento della promozione congiunta in mostre e fiere di settore e scontistica su Grotte, Musei e Mostre cittadine, ed è stata realizzata l'area Sosta Camper con 7 postazioni in zona ben collegata con il centro-storico,di cui a breve ci sarà l'inaugurazione.






Questo è un articolo pubblicato il 03-01-2017 alle 10:06 sul giornale del 04 gennaio 2017 - 627 letture

In questo articolo si parla di economia, politica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aE0r