Judo: belle esperienze per il Sakura al Torneo L'Aquila e al Trofeo Italia

3' di lettura 19/10/2016 - In data 15 e 16 ottobre abbiamo preso parte al torneo internazionale dell'Aquila che si svolge al palazzetto del Comando Scuola Ispettori e Sovrintendenti Della Guardia Di Finanza di Coppito, oltre che il torneo valido per il circuito Trofeo Italia dispensatrice di punti per gli Esordienti B; una due giorni lunghissima che parte da sabato mattina con gli Jun/Sen cinture blu e marroni.

Prima esperienza di livello per Eusebi Lorenzo KG. 55 che perde due incontri ma provandoci, perde entrambi gli incontri a terra. Buona prova invece per Villani Danilo Kg. 60 che inizia il percorso dei tornei con i punti per acquisire la cintura nera, vince il primo incontro, perde il secondo, nel ripescaggio si trova già in finalina e a pochi secondi alla fine vince con un bel punteggio e si classifica al 3° posto su 11 atleti.

Discreta gara di Quattrini Priscilla Kg. 57 che mentalmente c’è, porta due bei punti e porta a casa il primo incontro, si trova in finale, qualche errore tecnico la penalizzano e perde classificandosi al 2° posto. Nulla di fatto invece per Giuliodori Lorenza Kg. 57 e Mezzelani Michelangelo Kg.73 che perdono gli incontri disputati. Stessa cosa tra i cadetti Staffolani Stefano Kg. 50 non riesce ancora ad entrare nella mentalità giusta, perde per ippon a terra e non viene ripescato.

Non male la prova Di Renzo Mannino Stefano Kg. 73 che vince e perde due incontri Buona condotta di gara per Gianfelici Annalisa Kg. 70 che vince per ippon il primo incontro per soffocamento; vince il secondo incontro purtroppo perde poi la finale per ippon a terra su una situazione regalata alla sua avversaria, 2° posto su 8 atlete.

Discreta la prestazione di Proietti Mattia Kg. 55 vince il primo incontro poi viene sanzionato con squalifica per aver preso la gamba del suo avversario, vince due incontri di recupero ma perde poi per ippon di soffocamento il successivo fermandosi così al 7° posto su 32 atleti.

Per il Trofeo Italia la domenica Giuliodori Nicola Kg. 60 vince il primo incontro ma perde poi il successivo a terra e si ferma qui, D’andreis Lorenzo Kg. 66 prede il primo incontro e non viene recuperato. Bella prova invece di Fusella Davide Kg. 66 che in questa gara cambia categoria di peso, Davide fa una bella gara, vince i primi due incontri bene, perde poi per una sanzione il terzo incontro, poi vince i successivi due arrivando in finalina di pool, subisce purtroppo un punteggio minimo che non riesce a recuperare e prede, 5° su 29 atleti al Trofeo Italia Spadoni Margherita Kg. 57 perde per il primo incontro ma non combatte male, perde anche il secondo per un piccolo incidente muscolare.

Nel tardo pomeriggio (alle 18:40) sono scesi in campo i fanciulli (nati 2008-2007) e i ragazzi (nati 2006-2005), formula di gara come i grandi all’ippon finisce l’incontro tempo 1’30 effettivo per i fanciulli e 2” per i ragazzi. Bella esperienza perché questa formula si avvicina molto alle competizioni degli agonisti, questi il risultato della giornata:

Fanciulli (2008-2007)

1°posto per: Buda Daniel, Liberati Lucrezia, Massacesi Alessio,Cigolini Gabriele.

2° posto per: GIuliodori Mattia, Lombardelli Riccardo, Teoli Massimo.

3° posto per: Paoloni Nicolo’ Ragazzi (2006-2005)

1°posto per: Lineri Tommaso

2° posto per: Quattrini Vittoria

3° posto per: Gaggiotti Christian, Sgro’ Filippo, Sgardi Enrico, Braconi Daniele Ora ci aspetta la terza tappa del campionato regionale di Senigallia il 29 e 30 ottobre per i Fanciulli – Ragazzi – Esordienti A – Esordienti B - Cadetti, al chiusura del quale verranno assegnati i titoli regionali.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-10-2016 alle 12:10 sul giornale del 20 ottobre 2016 - 592 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo, judo, judo club sakura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCuC





logoEV