Atletica: bronzo per Angelica Ghergo ai campionati italiani di Cles

2' di lettura 13/10/2016 - Sabato 8 e domenica 9 ottobre si sono tenuti a Cles (TN) i Campionati Italiani Individuali e per Regioni – categoria Cadetti/e (anni 2001-2002). Nella squadra della regione Marche anche quattro rappresentanti dell’Atletica Osimo: Angelica Ghergo (300 hs.), Irene Pesaresi (80 hs.), Giulia Tonti (pentathlon) ed Emanuele Ghergo (esathlon). E proprio da uno di questi è arrivata una delle due medaglie conquistate dalla formazione regionale. Nella giornata di sabato, le qualificazioni nella gara dei 300 m. hs. femminili avevano visto Angelica Ghergo aggiudicarsi la terza batteria con il tempo di 46.00, nuovo personale fino a quel momento, e terzo tempo nella classifica riepilogativa per l’accesso alle finali del giorno seguente.

Nella mattina di domenica, ancora un netto miglioramento per Angelica (Foto di MARCHE/Marche) che chiudeva in terza posizione con il tempo di 45.31, abbassando di oltre un secondo nelle due giornate il suo precedente limite, conquistando così un più che meritato bronzo nella gara vinta da Larissa Iapichino (figlia dell’astista azzurro Gianni e della saltatrice Fiona May).

L’altra medaglia per le Marche era arrivata dalla lanciatrice Sara Zuccaro (Atl. Fabriano) che sabato aveva conquistato il titolo di Campionessa Italiana nel martello con la misura di 54.54, nuovo primato regionale.

Per gli altri atleti osimani, quindicesima posizione per Giulia Tonti (foto di Davida Ruggieri con Irene Pesaresi e Angelica Ghergo) nel pentathlon femminile (13.19 negli 80 hs; 1.35 nell’alto; 26.69 nel giavellotto; 4.93 - nuovo personale - nel lungo; 2.02.98 nei 600 m.); diciannovesima Irene Pesaresi negli 80 m. hs con il tempo di 13.22; ventitreesimo Emanuele Ghergo nell’esathlon maschile (primato personale nei 100 hs. con 16.85; 1.44 nell’alto; 30.14 nel giavellotto; miglioramento anche nel lungo con 4.89; 24.39 nel disco; 3.18.72 nei 1000 m.).

La nostra regione confermava la posizione della passata edizione di Sulmona, arrivando in ottava posizione nella classifica finale combinata cadetti/cadette vinta dalla Lombardia, davanti al Lazio ed al Veneto.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2016 alle 11:18 sul giornale del 14 ottobre 2016 - 368 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCfY





logoEV