Castelfidardo: impermeabilizzazione serbatoio, al sicuro le riserve idriche

1' di lettura 05/08/2016 - Un intervento programmato da tempo da cui sono emerse criticità imprevedibili ora in fase di risoluzione; nessun problema di sicurezza e alle riserve idriche ma solo qualche disagio circoscritto. Nel contesto del restyling della rete fognaria cui sta provvedendo l'APM - azienda che gestisce il servizio sul territorio - è sopravvenuta l'urgenza di impermeabilizzare la cisterna che insiste nel sottosuolo dell'arena IV luglio e che funge da riserva per tutta la città.

"Dovevano essere lavori di semplice manutenzione ordinaria ma l'ispezione alle vasche ha rilevato infiltrazioni che potevano compromettere la potabilità dell'acqua ed è dunque sopravvenuta le necessità di sanare subito la situazione - spiega l'assessore Romina Calvani - ; tra il rischio di inficiare la qualità dell'acqua di un serbatoio essenziale in caso di emergenza e il problema di spostare le auto e gli stand di Girogustando, non c'era ovviamente paragone.

Ci spiace per i ristoratori, cui è stata offerta comunque un'alternativa: trasferire lo stand in area attigua o percepire un indennizzo che verrà erogato dalla stessa APM, ma l'interesse pubblico è prevalente". L'impermeabilizzazione è già stata effettuata, l'arena è pedonabile ma non parcheggiabile "poichè si deve procedere alla verifica statica del solaio esistente, di cui si occuperà l’APM, onde valutare gli opportuni interventi (se necessari) per consentirne nuovamente l’uso”, aggiunge il sindaco Roberto Ascani, sottolineando che concorderà con la medesima azienda la realizzazione della nuova pavimentazione, magari con un arredo urbano che valorizzi la piazza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2016 alle 19:48 sul giornale del 06 agosto 2016 - 780 letture

In questo articolo si parla di castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/az1Z





logoEV