Dai lavori al loggiato spunta la 'chiesa della morte'. Emersi anche affreschi di epoca romana

30/05/2016 - Durante i lavori di rifacimento della pavimentazione del loggiato comunale è stata scoperta una chiesa risalente al '200, che poggiava sul foro romano. Secondo gli esperti sarebbe riconducibile alla Congregazione di San Giovanni Decollato, battezzata come 'Chiesa della Morte'.

In quanto gli affiliati alla congrega avevano il compito di accompagnarvi e cercare di consolare coloro che erano destinati a morire. Attualmente gli scavi sono proseguiti sino a cinque metri di profondità e in queste ultime ore stanno emergendo anche affreschi di epoca romana. Di concerto con la Soprintendenza delle Belli Arti, il sito archeologico sarà messo in sicurezza in modo tale da poter essere ammirato dalla cittadinanza e dai turisti.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2016 alle 22:08 sul giornale del 31 maggio 2016 - 3362 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, Comune di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/axyA


armando Duranti

31 maggio, 13:36
Errore. Trattasi di S. Maria della Piazza cui fece riferimento il secondo terziere di rappresentato anche nella Lizza del Moro. L'immagine della Madonna e quella custodita nella vecchia chiesa della MIsericordia