Approvato il bilancio 2015. Pd: 'no nuove tasse e 22 opere pubbliche finanziate'

1' di lettura 01/05/2016 - Approvato il bilancio 2015 del Comune di Osimo. Un bilancio che non aumenta di un euro le tasse ai cittadini e mantiene inalterati i servizi erogati, con particolare attenzione al sociale, ai progetti di borse lavoro e ai fondi di sostegno al reddito.

Anzi, in un contesto difficilissimo per tutti gli enti locali, il Comune di Osimo ha confermato la riduzione dell'addizionale comunale per circa 500 mila euro, introducendo un principio di progressività, e ha dato la possibilità ai cittadini di retrocedere le aree fabbricabili bloccate dal Tar e di non pagarci più le tasse per migliaia di euro.

Sul piano investimenti ci sono 22 opere pubbliche finanziate nel 2015 per oltre 3 milioni di euro. E' stata avviata la ristrutturazione della scuola Fornace Fagioli e a breve partiranno i lavori per quelle di Casenuove e Campocavallo, e la realizzazione della rotatoria di Osimo Stazione e del ponte di via Spontini.

Ci sono contributi alle società sportive non piu a pioggia ma per finanziare programmi specifici di educazione allo sport dei bambini. Ci sono risorse investite nella promozione turistica con risultati in termine di visite in centro storico che sono sotto gli occhi di tutti e un potenziale indotto economico e occupazionale per le attività produttive della città. Per questo il Gruppo Consiliare del Partito Democratico ha votato a favore di questo bilancio che riesce a far quadrare i conti in un contesto difficile senza gravare sulle tasche dei cittadini e senza rinunciare ad un piano di sviluppo per il futuro della città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2016 alle 16:36 sul giornale del 02 maggio 2016 - 543 letture

In questo articolo si parla di politica, gruppo consiliare pd osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awrL





logoEV