Castelfidardo: domenica 6 marzo, Castelfidardo & Recanati in rinnovata vernice

2' di lettura 04/03/2016 - Puntuale rafforzamento del rapporto gemellare tra la pedalatissima città dell’internazionale ‘Duegiorni’ in sella e la ciclisticissima città leopardiana. Domenica 6 marzo (alle 10,30), 61^ festa di compleanno per l’A.C. Recanati - S.C. Recanati Marinelli – Cantarini Castelfidardo.

Sarà ulteriore tappa del ‘progetto di continuità’ che da anni favorisce la crescita e la circolazione della linfa vitale sui pedali. Patron Bruno Cantarini (mecenate titolare della Cantarini Meccaniche e presidente dello Sporting Club S.Agostino fidardense) aprirà la teoria delle personalità, scortato da Luciano Angelelli.

Passerella tecnica per giovanissimi, esordienti, allievi, amatori, cicloturisti e biker, con l’immancabile quota rosa in costante lievitazione. Il clan giallorosso si presenterà ritualmente nell’Aula Magna del Palazzo Comunale recanatese. Insieme agli amministratori, saranno i presidenti dei due rami societari, Fabio Corvatta e Luca Marinelli, a salutare ed accogliere i numerosi ospiti.

A disegnare il profilo delle varie formazioni penseranno i direttori sportivi Paolo Marinelli, Gabriele Pisauri, Tania Belvederesi, Samuel Agostinelli, Luciano Cacciagiù, Mirko Mangiaterra, Daniele Cervellini. Ci si ritroverà alle 9,15 in piazza Giacomo Leopardi.

Alle 9,30 verrà celebrata la messa nella chiesa di S.Domenico. Spetterà al Convivio dei Ciclisti la chiusura dell’effervescente striscia, immancabilmente al ristorante Palmieri di Chiarino, a due passi da quella emblematica pista ciclabile creata per far circuitare in sicurezza le verdissime leve e far disputare le numerose gare promozionali sempre in calendario.

Come da statuto associativo, il primo impegno dei dirigenti consisterà nella formazione dei bambini e dei ragazzi attraverso la pratica dello sport. Ambizioni agonistiche peraltro fondate, pur con l’occhio lungo di chi punta alla serena crescita di ogni talento, chiamato negli anni ad esprimersi ai massimi livelli, come è puntualmente accaduto nel passato prossimo e remoto su scala nazionale ed internazionale, nelle multiformi discipline (strada, cronometro, pista, fuoristrada). Eccellenza organizzativa scontata: dalla sempre più affermata Mare e Monti alla classicissima Sarnano-Recanati per allievi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2016 alle 19:09 sul giornale del 05 marzo 2016 - 533 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/autH





logoEV