Volley (B2M gir. E9 : Osimo espugna Offagna. Giangiacomi: “Due punti pesantissimi per la La Nef”

1' di lettura 23/11/2015 - Per molti era una delle partite più attese. Lo stesso coach Corrado Giangiacomi in sede di presentazione aveva parlato di “una partita che porta con sé talmente tante motivazioni che non occorreva certo cercarne altre ma anzi forse smorzarle”.

Al termine di oltre due ore di battaglia, la La Nef Libertas Osimo ha espugnato il campo di Offagna, fino ad allora imbattuta in campionato, ed ha ottenuto altri due preziosissimi punti nel cammino salvezza, sovvertendo un pronostico che non la vedeva certo favorita alla vigilia.

“Sul 14-12 abbiamo annullato due match point – ha aggiunto Giangiacomi – dimostrando di crederci sempre anche quando avremmo potuto accontentarci di un punto ed andando a vincere 20-18. Questo è quello che avevo chiesto alla squadra, di essere umile, di lottare su ogni palla. Solo così raggiungeremo la salvezza. Mi pare che la risposta ci sia stata e sono contento anche per il nostro pubblico e per i ragazzi che hanno fatto il tifo per noi per tutto il match”.

Tutti bravi in casa biancoblù con una menzione particolare per il centrale Edoardo Gulli, capace di una prestazione sopra le righe. Vittoria con dedica di Osimo per il compleanno del preparatore atletico biancoblù Daniele Marchetti. Con 8 punti in classifica, la La Nef guarda all'impegno di sabato contro la Paoloni Appignano al Palabellini con rinnovato ottimismo.

“Questa sì che è una partita che mi preoccupa – ha aggiunto infatti il tecnico di Camerata Picena – e mi auguro davvero che i miei ragazzi facciano la stessa prestazione gagliarda di domenica scorsa, limitando un po' gli errori e capitalizzando quanto l'avversario potrà concederci.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2015 alle 19:05 sul giornale del 24 novembre 2015 - 379 letture

In questo articolo si parla di sport, Nef Libertas Osimo volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqNM





logoEV