Liste Civiche: 'sala di commiato al defunto davanti a centro sociale, assurdo tutto osimano'

1' di lettura 03/11/2015 - Un assurdo che accade solo in Osimo di questi tempi. Ci riferiamo all'autorizzazione che il comune ha rilasciato per la costruzione della struttura funeraria nella zona di Padiglione, esattamente di fronte all’ampia zona in cui si fanno le feste e si trova il centro sociale Kukka.

E così avremo che mentre si balla e si ride, a due passi si deve fare silenzio per la presenza di un defunto!!! Una contraddizione talmente stridente che i cittadini della zona si sono organizzati in comitato e hanno già sollevato formalmente la loro protesta. Ma come si fa a scegliere quel 'sito' per dare il permesso a costruire la sala del commiato?

Tutti sanno che è luogo di festa ed incontro per giovani, di riunioni e conviviali continue. Solo chi vuole danneggiare il centro sociale e i suoi volontari può consentire che si metta vicino 'qualcosa' che è direttamente riconducibile alla morte e al dolore.

Assurdità per assurdità: hanno negato di fare una sala del commiato vicino al cimitero ed ora permettono di realizzarla dove ogni persona di buon senso lo avrebbe negato? Gli uffici urbanistica lavoravano per il Comune di Osimo? Il Comune lavora per la comunità di Padiglione e Cucchiarello? Noi sosteniamo il comitato.


da Coordinatori Lista Civica Il Faro di Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2015 alle 16:36 sul giornale del 04 novembre 2015 - 741 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apZN





logoEV