Festa della Sangria, fra vino, qualche eccesso e avvistamenti Ufo. In archivio l'edizione 2015

1' di lettura 07/07/2015 - Bilancio positivo per la XXIII festa della Sangria di Casenuove dove si è concentrata la solita folla festante. Naturalmente sono stati inevitabili qualche eccesso nel bere e qualche marachella di troppo, suggerita più dal vino che dalla volontà di fare danni.

Caso più ecalatante, un 17enne finito al pronto soccorso dell'ospedale di Osimo con un'intossicazione acuta da alcol. Per lui una lavanda gastrica e la notte di sabato trascorsa in un letto d'ospedale. Niente di grave. Scherzi del bere o sensazionalismo euforico hanno prodotto anche un avvistamento ufo, con tanto di video postato su you.tube. Ma si trattava di un drone. Quando si dice 'I Want to Believe'...






Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2015 alle 14:28 sul giornale del 08 luglio 2015 - 604 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alCk





logoEV