Castelfidardo: le scatta una foto nello spogliatoio e la mette su WhatsApp. Sospesa studentessa

Cyberbullismo 1' di lettura 28/04/2015 - Ancora scatti proibiti con lo smarthone. Una ragazzina della scuola media Soprani ha fatto una foto di una compagna nello spogliatoio prima della ginnastica, mentre e era intenta a cambiarsi, postando poi l'istantanea su WhatsApp, nel gruppo scolastico.

Una bravata informatica che le è già costata una sospesione per due giorni e l'approfndimento forzato del bullismo attraverso letture specifiche. Insomma non se l'è passata liscia. Anche perché la ragazzina immortalata a sua insaputa, è rimasta parecchio scossa dall'accaduto, tanto da raccontare tutto ai suoi famigliare facendo emergere la vicenda che, peraltro, risale ad alcuni giorni fa. Gli episodi di bullismo digitale sono sempre più frequenti e le scuole, in prima linea come sempre quando si tratta di giovanissimi, stanno cercando di attrezzarsi per affrontare il fenomeno.






Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2015 alle 10:53 sul giornale del 29 aprile 2015 - 735 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, cyberbullismo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiGI





logoEV