Liste Civiche: 'Pugnaloni usi il tesoretto per spese sociali: la giunta pare averle dimenticate

1' di lettura 20/04/2015 - Il taglio del sociale è la cifra più evidente di una amministrazione lontana e disattenta ai problemi della Città. Si tagliano i fondi per l'assistenza ai bambini con handicap in età scolare ed alle mamme che invocano, a ragione, il mantenimento del servizio, Natalucci e la Magi rispondono che i soldi non ci sono, riducendo tutto ad una questione burocratica!!!

Il consigliere Regionale Latini segnala che Osimo è stato uno dei pochi comuni che non ha fatto nulla per chiedere in Regione i fondi a copertura dei tagli. Niente paura perché la nostra Città avrà comunque mezzo milione di euro perché proprio Latini, con il suo emendamento, consentirà alla nostra Città di godere di tale cifra che sarà distribuita direttamente dalla Regione; di ciò l'assessore Bernardini è stato informato proprio da Latini.

Purtroppo la disattenzione al sociale non si ferma qui perché sono stati ridotti e di molto i fondi per aiutare le famiglie che non riescono a pagare acqua, luce, gas e locazione... Non solo: anche i presidi sanitari che fino allo scorso anno, in modo indiretto, il comune contribuiva ad acquistare, sono stati di fatto tagliati. Non dimentichiamo l’aumento del 510% del costo dei pulmini e delle mense scolastiche… Ci chiediamo: perché tutto questo?

Eppure l'enorme tesoretto che il Sindaco ha dichiarato di avere a disposizione dovrebbe consentire al Comune di finanziare i servizi sociali e le necessità delle persone indifese in modo adeguato (o almeno pari a quanto si faceva in passato). Ah, dimenticavamo… questa amministrazione predilige le feste in centro. Ed ecco fatto: questa volta si festeggerà la cittadinanza onoraria ai figli di immigrati!!!


da Dino Latini e Coordinatori Liste Civiche
     
Simonetta Antonelli 
     Donatella Baeleani 
     Roberto Biondini

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2015 alle 00:23 sul giornale del 20 aprile 2015 - 309 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiix





logoEV