Lettera aperta della Mariani (PPO) su possibile conflitto di interessi di un consigliere Astea

1' di lettura 14/01/2015 - Con la presente invio la lettera aperta avente ad oggetto la richiesta di chiarimenti in merito all'incarico dell'avv. Sacchi, già componente del CDA ASTEA SPA, anche nel CDA del Cosmari srl.. ASTEA e COSMARI svolgono attività nell'ambito della raccolta e del trattamento di rifiuti.

Operano quindi in concorrenza, pertanto appare palese il conflitto di interessi in capo all'amministratore che faccia parte dell'organo amministrativo di entrambe la società. Tengo a precisare che quale consigliere comunale, nell'interesse della collettività, ho l'obbligo di adottare ogni iniziativa, compresa la presente, affinché ogni azione sia legittima, esatta nel suo contenuto ed efficace sul piano operativo ed esecutivo. La regola principale della "buona amministrazione", è la corretta osservanza delle norme che sono alla base di ogni migliore politica, attenta alle esigenze di tutta la collettività.


da Maria Grazia Mariani
      Consigliere Comunale PPO







Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2015 alle 14:36 sul giornale del 15 gennaio 2015 - 507 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adZr





logoEV