Civiche: 'sicurezza antincendio scuola Campocavallo prioritaria. Il comune provveda subito'

2' di lettura 26/10/2014 - La scuola di Campocavallo registra ogni giorno la presenza di oltre 100 persone, di cui molti minori. Per questa ragione, la sicurezza antincendio non può essere scambiata con la promessa elettorale del sindaco Pugnaloni di realizzare una struttura nuova entro il 31 dicembre 2015.

Promessa alla quale, tra l'altro, nessuno dei molti presenti al Consiglio di Quartiere del 21 ottobre ha mai creduto. Il rischio che pende sulla testa di studenti, docenti e personale della scuola di Campocavallo è serio e molto grave e non può quindi essere accettato e assunto dall’amministrazione comunale e dal preside della Caio Giulio Cesare, come invece sta avventatamente avvenendo.

Fino all’agosto 2014 il preside della Caio Giulio Cesare (d'accordo con il vice preside, attuale presidente del Consiglio Comunale di Osimo) ha chiesto insistentemente alla vecchia e alla nuova amministrazione di reperire locali adeguati, nell'ambito di uno scambio di cortesie tra l’istituto scolastico e il Comune. Scambio consistente - di fatto - nel mantenimento di tre aule della Caio Giulio Cesare all’interno della scuola di piazzale Bellini, in contropartita della rinuncia da parte della Caio Giulio Cesare a reclamare dal Comune una vera soluzione per Campocavallo.

Una trovata vecchia maniera, tutta contro gli interessi degli studenti e delle famiglie, che mostra gli enormi limiti e le gravissime incapacità operative dell'amministrazione Pugnaloni. Per quanto riguarda poi i famosi fondi Miur - con i quali l’Amministrazione Pugnaloni ha promesso di realizzare tutte le scuole possibili e immaginarie della Osimo del futuro - non si può non rilevare fin da ora che l’utilizzo eventuale di 11 milioni di euro da parte del Comune di Osimo non avverrebbe comunque in maniera indolore per gli osimani - come lascia credere il Sindaco - ma eserciterebbe un peso proporzionalmente crescente sulle tasche dei nostri concittadini. Vale a dire: più Pugnaloni spenderà, più dovrà alzarci le tasse...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2014 alle 16:24 sul giornale del 27 ottobre 2014 - 423 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, osimo, liste civiche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aaBN





logoEV