Scherma: Trofeo Conero, il club scherma Osimo in evidenza

2' di lettura 19/10/2014 - Le giornate del 11 e 12 ottobre sono state l'occasione per misurare lo “spessore” delle nostre giovani lame nel prestigioso Trofeo Conero di Ancona, gara di fioretto che richiama ogni anno la presenza di molti giovanissimi atleti da tutta Italia.

Da questa gara sono arrivati dati confortanti per il nostro Club, che sono indice della bontà del lavoro svolto dai ragazzi e dai maestri. Nella giornata di sabato sono scese in pedana le cadette (classi 1998-99-00), gara dove la nostra Sofia Marcucci è salita sul terzo gradino del podio dopo essere stata fermata (15-9) in semifinale da Serena Rossini, atleta di casa e già convocata diverse volte in Nazionale. Settima l'altra osimana Alessia Magnanini.

Domenica altri due podi con Benedetta Barbetti (cat. ragazze- allieve, 2001-02) che confrontandosi anche con ragazze di un anno più grandi, chiude terza assoluta e seconda nella sua categoria, per lei arriva la sconfitta in semifinale (15-11) dalla sua ex-compagna di squadra Valentina Costaggiu, ora in forza al Club Scherma Ancona. Dopo un buon girone (5 vittorie, 1 sconfitta), Benedetta eliminava negli scontri diretti prima la foggiana Sanguedolce, poi la pistoiese Staino e quindi la comense Corabi prima della battuta d'arresto finale.

L'ultimo podio per la nostra società arriva dalla più piccola del gruppo, Camilla Vaccarini che nella categoria Bambine (nati 2004) giunge terza con qualche rammarico per una semifinale persa di poco con un'avversaria che aveva già battuto ai gironi. Il resto della truppa si è battuto bene con avversari di ranking superiore, in un torneo dove per loro, con minor dimestichezza delle pedane, contava soprattutto fare esperienza.

Questi i piazzamenti: cat Giovanissimi (2003) Riccardo La Mattina 11°, Giacomo Magnanini 15°, stessa cat. femminile Sveva Paroncini 16ma, Angela Gaudiuso 18ma, Ludovica Grisanti, 19ma., infine nella categoria Allievi Leonardo Fefè ha chiuso al 13° posto. La gara è stata un ottimo banco di prova per la trasferta ad Ariccia (RM) dove tra due settimane si svolgerà la prima prova Interregionale, mentre le più grandi saranno già dal prossimo weekend impegnate a Salsomaggiore per la prima prova Cadetti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-10-2014 alle 23:56 sul giornale del 20 ottobre 2014 - 585 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo, scherma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aaiA





logoEV