Promozione, girone A: Marotta - Passatempese 1-0

2' di lettura 27/09/2014 - Prima vittoria in campionato per la squadra allenata da Ceccarani contro una Passatempese compatta e risoluta, più volte vicina al vantaggio.

Uno a zero, rete di Pompei su punizione al 93'. Così il Marotta - oggi in casacca bianca - strappa con perseveranza e fortuna i primi tre punti di questo campionato. Padroni di casa non proprio brillanti durante un primo tempo giocato prevalentemente a centrocampo, squadre corte e poche azioni eclatanti. Dall'altra parte una Passatempese solida, capace di gestire bene il corridoio tra centrocampo e attacco, che ha condotto la gara per buona parte dei novanta minuti, sfiorando la rete in diverse occasioni.

La prima azione degna di nota, infatti, arriva al 30', quando Cavalletti blocca con entrambe le mani un destro di Magi proveniente dalla sua destra. Nel secondo tempo, presisamente al 4', Messina del Marotta, solo in mezzo a due difensori avversari, cerca di passare a Pontini ma la palla è intercettata da Graciotti. Tre minuti dopo punizione per gli ospiti: Mezzanotte Mattia di testa sfiora un palo. Al 16' sempre la Passatempese con Marinangeli che, a mezzometro da Cavalletti, tira sopra la traversa. La prima vera azione del Marotta al 19' con Sbrega che crossa dalla sinistra per Messina: il 10 locale cerca la conclusione ma la palla sbatte sulla schiena di Verdenelli. Al 28' e al 34' sempre i giallo-blu ospiti, prima con Mazzieri che tira un bolide da fuori area e poi Attili: Cavalletti riesce sempre a respingere in tuffo. Al minuto 35 l'arbitro fischia un fuorigioco di Messina, annullando così il gol siglato da Beretta. Negli ultimi minuti squadre allungate e un'azione per parte: punizione di De Angelis al 39' ma Ruggeri lambisce di testa il palo alla destra di Grilli; contropiede immediato della Passatempese, scambio di prima tra Caporaletti e Magi che disorientano così i difensori locali: Cavalletti interviene in scivolata alzando d'istinto il braccio destro e respingendo così la conclusione tesa del dieci ospite. Quando tutto sembra presagire l'ennesimo pareggio, ecco che Pompei, al 48' della ripresa, inventa una punizione che supera barriera e portiere in tuffo, finendo dritta in fondo alla rete. Uno a zero per il Marotta che, tra l'esultanza generale, porta a casa tre punti d'oro.

Marotta: Cavalletti, Pontini (17' st Sbrega), Zonga, Bastianoni, Ruggeri, Pompei, El Kheir (45' pt Pacenti), De Angelis, Girolametti, Messina, Diop. Allenatore: Ceccarani

Passatempese: Grilli, Di Chiara, Graciotti (33' st Attili), Iannaci, Verdenelli, Mezzanotte Gianluca (36' st Sabbatini), Mezzanotte Mattia (24' st Ciabattoni), Mazzieri, Marinangeli, Caporaletti, Magi. Allenatore: Busilacchi.

Arbitro: Moretti di San Benedetto.

Rete: 93' Girolametti

Ammoniti: Pontini, Mezzanotte Gianluca








Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2014 alle 17:38 sul giornale del 29 settembre 2014 - 380 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, Francesco Gambini, promozione, calcio, marotta, passatempese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/0h9





logoEV