Al via la IV Coppa Pianisti. Primo ospite la pianista polacca Irina Loskova

3' di lettura 29/08/2014 - L'associazione Polo Music con il patrocinio del Comune di Osimo è lieta di invitarvi al Festival " Nuova Coppa Pianisti" in programma dal 2 al 7 Settembre presso il Teatro La Nuova Fenice di Osimo. Apriremo il Festival il 2 Settembre alle ore 21.15 con il concerto della pianista Irina Loskova e del pianista Gianmarco Verdone.

A seguire tutti gli altri appuntamenti e cioè

il 3 Settembre alle ore 18.30 premiazione concorso a categorie,

il 4 Settembre alle ore 21.15 concerto del duo Klonos ,

il 5 Settembre ore 18.30 premiazione del concorso nazionale,

il Sabato 6 settembre ore 21.15 concerto del pianista Florian Heinisch e

la Domenica 7 Settembre ore 18.30 con la premiazione finale del concorso internazionale e della consegna del premio " Vinicio Leonardi " prima edizione ( offerto gentilmente dalla Fondazione Don Carlo Grillantini di Osimo).

Durante tutta la settimana il Teatro resterà aperto per le audizioni del concorso (full time, orario continuato) dalle 9 di mattina alle 23.00 di sera per le audizioni dei concorrenti in gara e per i concerti serali. Gli iscritti sono numerosi anche quest'anno (88) e provenienti da tutte le parti del mondo incluso l'Australia.

Le iscrizioni sono state chiuse il 7 Agosto con un mese di anticipo vista la difficoltà a gestire un così ampio numero di partecipanti. Ricordiamo che questa manifestazione vuole promuovere ed incoraggiare l'istruzione e la formazione delle nuove generazioni di musicisti ed incoraggiare la cultura e lo scambio di conoscenze tra i popoli e le nazioni .

L'ingresso è libero per tutti i concerti.

Irina Loskova , Piano

"Lei sa come mettere la sua tecnica a servizio delle sue magnifiche interpretazioni e nei più diversi repertori ", ha scritto François- René Duchâble nel novembre 2012 sulla pianista tedesca di origine russa, Irina Loskova per la quale lo stesso ha previsto " una grande carriera internazionale . " L'arte pianistica di questa virtuosa musicista - che ha iniziato a suonare il pianoforte all'età di quattro anni e che ha dato il suo primo recital all'età di nove anni - è davvero un sapiente dosaggio di maestria, di fluidità e di eleganza interpretativa. Formatasi presso la prestigiosa Accademia Musicale “Gnessin” di Mosca in Russia (con il professor Yuri Ponizovkin), dove si è laureata nel 1999 , si è poi perfezionata in Germania nelle città di Saarbrucken ( con Walter Blankenheim ) e Karlsruhe (dove Josef Rissin ha evocato e sottolineato la sua “integrità artistica”). Brillante interprete del repertorio romantico e delle opere di Schumann e Brahms in particolare, Irina Loskova dimostra ugualmente una certa disinvoltura in partiture di compositori del XX secolo come Leroy Anderson e George Gershwin . Oggi vive a Strasburgo, dedicandosi ad una continua ed approfondita ricerca delle più recondite sfaccettature del suo strumento, avendo interpretato concerti (in particolare ha interpretato i Concerti n°1 e n°2 di Brahms con l’orchestra Philharmonica Zaporozhye ) e avendo suonato in vari recitals e concerti per musica da camera in Francia e in Europa. Si esibisce regolarmente a livello internazionale con la nota Soprano Olga Romanko.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2014 alle 15:45 sul giornale del 30 agosto 2014 - 864 letture

In questo articolo si parla di cultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/85h





logoEV