Pd: 'vendita cinema Concerto proposta dei Frati Minori. Operazione comunque non definita'

1' di lettura 17/07/2014 - In merito alla vicenda della presunta vendita dell’ex Cinema Concerto, il Gruppo Consiliare del Partito Democratico di Osimo precisa che si tratta di una proposta avanzata dai Frati Minori Conventuali, e che si sta parlando di un'operazione ancora non definita.

Il Gruppo Pd auspica che questo spazio sia riqualificato e valorizzato come merita, dopo anni in cui non è stato utilizzato e letteralmente abbandonato a sè stesso. Ci piace il fatto che una parte dell'immobile, stando a quanto detto dal Sindaco, sarà riservato al Comune di Osimo e destinato a spazio culturale per la cittadinanza, attraverso la gestione da parte di associazioni culturali locali, come sempre ribadito durante la campagna elettorale.

Noi consiglieri del Pd verificheremo che questa condizione non venga a mancare. Sull'eventuale vendita dell'edificio ci riserviamo di valutarne meglio le condizioni quando saranno chiariti tutti gli aspetti. Consideriamo positivo il fatto che l'operazione potrebbe garantire quelle risorse di capitale necessarie da reinvestire in opere pubbliche destinate alla città, vista la sostanziale impossibilità di finanziare gli investimenti con l'accensione di nuovi mutui, a patto che non venga meno la finalità culturale del progetto a favore di tutta la cittadinanza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-07-2014 alle 11:44 sul giornale del 18 luglio 2014 - 1381 letture

In questo articolo si parla di politica, gruppo consiliare pd osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/7lq





logoEV