Armi incustodite. La polizia denuncia tre osimani

1' di lettura 22/04/2014 - La polizia ha denunciato tre osimani detentori di armi comuni da sparo per aver violato le norme sulla loro custodia e messa in sicurezza. Nell'ambito dei controlli sono state sequestrate alcune armi e provveduto al ritiro di altre 100 in quanto gli stessi proprietari erano intenzionati a disfarsene. Verranno trasferite in un centro autorizzato delle Forze Armate preposto alla distruzione.






Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2014 alle 10:10 sul giornale del 23 aprile 2014 - 576 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2U2





logoEV