Basket: niente impresa per la Robur contro Monsummano (69-55). Nei play-off impegno Fucecchio

2' di lettura 14/04/2014 - La Robur non riesce a cogliere l’impresa. I ragazzi di coach Francioni si devono arrendere per 69-55 contro la Meridien Monsummano. Sconfitta che vista la contemporanea vittoria di Matelica, relega i roburini al sesto posto.

Nei play-off, che inizieranno il 27 Aprile, la Robur si troverà di fronte la Folgore Fucecchio, con la prima gara in trasferta ed eventuale “bella” in terra toscana. Risultato comunque importantissimo, visto che in pochi avrebbero scommesso ad inizio stagione in una Robur ai play-off. Inoltre senza la penalizzazione i roburini avrebbero ottenuto la terza piazza. Insomma, un risultato più che positivo.

Robur che gioca bene i primi due quarti, chiudendo il primo sotto di 5, (25-20). Nella seconda frazione i ragazzi di coach Francioni si portano avanti sul 37-40, poi Monsummano esce alla distanza imponendosi nei restanti due quarti e chiudendo alla fine sul 69-55. “Abbiamo giocato benissimo i primi due quarti, contro una squadra fisica come la loro” – ha esordito coach Francesco Francioni – “poi hanno cambiato in difesa, chiudendoci tutti gli sbocchi nella loro area.

Noi abbiamo tirato poco da fuori e visto che David era con tre falli ci siamo ritrovati con pochi lunghi e alla fine sono scappati. Comunque vorrei fare i complimenti ad Armento per come ha giocato. Inoltre onore a Monsummano che insieme a Matelica probabilmente reciteranno un ruolo da protagoniste nei play-off.” Adesso due settimane di stop, in attesa dell’avvio dei play-off. “Esatto, una pausa che ci servirà per recuperare energie e forse qualche giocatore, o comunque per provare anche nuovi schemi. Mi dispiace di non esser riusciti a raggiungere la terza piazza, che senza la penalizzazione avremmo raggiunto.

I ragazzi avrebbero meritato questo traguardo per il grande campionato disputato. Comunque ci siamo meritati l’accesso ai play-off, un ottimo risultato ottenuto dai ragazzi che durante la stagione regolare sono migliorati partita dopo partita. Adesso recuperiamo” – ha concluso il coach roburino – “e prepariamoci ai play off, una sorta di nuovo campionato in cui tutto può succedere.”

MERIDIEN MONSUMMANO – ROBUR OSIMO 69-55 (25-20; 12-20; 20-6; 12-9)

MERIDIEN MONSUMMANO: Zani 10, Tannini 11, Tempestini 7, Boni 16, Circosta 15, Bargiacchi 1, Barontini, Ambrosino 3, Piccoli, Verdiani 6 All. Tommei

ROBUR OSIMO: Cardellini 13, Monticelli 13, Mancinelli 4, Scrima 11, David, Belli, Di Maggio 5, Armento 6, Graciotti R. ne, Graciotti Y. 3 All. Francioni

Arbitri: Martelli Francesco di Rosignano Marittimo (LI) e Fabbri Giacomo di Cecina (LI).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2014 alle 11:35 sul giornale del 15 aprile 2014 - 475 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, osimo, robur basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2xl





logoEV