Castelfidardo e Recanati presenti alla Musikmesse di Francoforte

fisarmonica 1' di lettura 30/03/2014 - Come tutti gli anni, la fiera Musikmesse di Francoforte si è confermata l’appuntamento internazionale per l’industria musicale dove musicisti, elettronici senza speranza, “malati di pomelli”, si sono dati appuntamento per incontrare le imprese produttrici di strumenti musicali e dare vita a nuovi progetti con protagonisti suoni e musica.

La compagine di produttori di fisarmoniche di Castelfidardo e del recanatese ha risposto come sempre molto bene a questa occasione e ha partecipato con un nutrito gruppo di imprese, aderendo alla collettiva organizzata da Marchet, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Ancona.

Anche per l’edizione 2014 tantissimi nuovi prodotti sono stati presentati alla fiera confermando quella vivacità che persiste nonostante il difficile contesto economico. Infatti lo dicono anche i numeri che la voglia di ripresa c’è: la presenza di 107.629 visitatori provenienti da 142 paesi riflette il persistente alto livello di interesse mostrato dalla musica e dei settori di eventi in innovazioni e nuovi sviluppi. Proprio in questa direzione vanno le imprese delle fisarmoniche che puntano alla loro diffusione sui nuovi mercati come la Cina e allo stesso tempo ad introdurre innovazioni tecnologiche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2014 alle 16:06 sul giornale del 31 marzo 2014 - 523 letture

In questo articolo si parla di attualità, fisarmonica, Camera di Commercio di Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1H9