Loreto: venerdì al Cinema Comunale la proiezione del film: 'Hannah Arendt'

Hannah Arendt filosofa 1' di lettura 07/03/2014 - Il Centro Culturale “L.Lotto” di Loreto promuove un altro interessante appuntamento. Venerdì 7 marzo 2014, alle ore 21:00, presso il Cinema Comunale di Loreto (Piazza Garibaldi) verrà proiettato il film “Hannah Arendt” della regista tedesca Margarethe von Trotta.

Il film racconta la storia di questa filosofa ebrea che va, come corrispondente del New Yorker, a seguire il processo ad Adolf Eichman, uno dei più crudeli nazisti responsabile dello sterminio degli ebrei che, nel 1961, viene catturato dai servizi segreti israeliani a Buenos Aires e poi portato a Gerusalemme.

Fedele alla ricerca della verità la Arendt scopre, rimanendone sconvolta lei stessa, che Eichmann non è il mostro che tutti vorrebbero ma, semplicemente, un mediocre burocrate che ha rinunciato ad esercitare il giudizio della ragione e del cuore per eseguire con precisione meticolosa ordini altrui. E proprio in questa rinuncia a sé e nel distacco dalla realtà che ne consegue, si annida la vera radice del male a cui ci si può assuefare e "comodamente" abituare.

A queste valutazioni e a ciò che lei definisce la “banalità del male”, gli intellettuali anche ebrei del suo tempo reagiscono con veemenza: non accettano quella lettura scomoda e per niente rassicurante che il male, se non compreso alla radice, può ripetersi e chiunque può commetterlo, fino al culmine della più efferata bestialità senza neppure rendersene conto, quando rinunci abitualmente ad usare ragione, cuore, affettività. L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Loreto – Assessorato alla Cultura. Ingresso 5,00 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2014 alle 18:17 sul giornale del 08 marzo 2014 - 422 letture

In questo articolo si parla di cultura, loreto, comune di loreto, hannah arendt, filosofa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZzQ