Auser Osimo e Bcc Filottrano promuovono un corso d'italiano per i bambini stranieri delle Bruno da Osimo

1' di lettura 24/12/2013 - Alcuni genitori della scuola Bruno da Osimo avevano fatto presente la necessità di un sostegno per la lingua italiana ai bambini di origine straniera. Auser Osimo, la dirigenza scolastica e la BCC di Filottrano, ognuno per la propria parte hanno reso possibile l'organizzazione di un corso gratuito.

Auser Osimo ha attivato la sua volontaria Federica Dolci che insegnerà l'italiano ai 12 bambini che sono stati indicati dalla autorità scolastica. La dirigenza scolastica ha messo a disposizione le aule necessarie. La BCC ha finanziato le spese. Un circolo virtuoso e un esempio di proficua collaborazione tra volontariato, istituzione scolastica e banca locale. Il Sindaco Simoncini ha visitato i ragazzini e mettendo in azione la sua conosciuta capacità di disegnatore ha voluto lasciare un gradito omaggio.


da Matteo Biscarini
presidente associazione Auser di Osimo







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-12-2013 alle 15:48 sul giornale del 27 dicembre 2013 - 2293 letture

In questo articolo si parla di cronaca, matteo biscarini, auser osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Wth





logoEV