Atletica: consuntivo agonisti della Bracaccini: il 2013 un anno pieno di soddisfazioni

4' di lettura 20/12/2013 - Come ogni fine anno è tempo di consuntivi, che l’Atletica Osimo Bracaccini ha fatto Domenica scorsa nella tradizionale festa di fine stagione agonistica 2013 con un pranzo di gala al ristorane Sette Colli di Filottrano.

Oltre duecento tra atleti e familiari , amici della società che sono convenuti per incontrarsi, passare un pomeriggio insieme e scambiarsi gli auguri di Natale e di fine anno. Presenti all’incontro conviviale un parterre di rappresentanti istituzionali di tutto rispetto : il Sindaco della città di Osimo Stefano Simoncini, Alessandro Antonelli Vice Sindaco ed Assessore allo sport, Mirco Gallina Presidente del Consiglio Comunale, Fabio Sturani Presidente Regionale del CONI, Fabio Luna Presidente Provinciale del Coni, Fabio Marchetti in rappresentanza della “Lega del Filo D’Oro” il neo eletto Presidente dell’Avis Lino Bontempo, Dott. Sauro Mercuri ed il Prof. Romano De Angelis .

La presenza e la vicinanza di queste autorità Amministrative e sportive hanno gratificato la numerosa platea presente e il Sindaco della città di Osimo Stefano Simoncini, con il suo intervento, ha espresso parole di elogio e di apprezzamento per i risultati sportivi e organizzativi sino ad oggi conseguiti dalla società. Ha poi sottolineato l’importanza per la città di Osimo di tutte le società sportive locali, alle quali l’Amministrazione Comunale riconosce il valore sociale e umano che per la collettività esse rappresentano. In un clima di festa per tutti, l’eclettico ed instancabile Sandro Bracaccini, Presidente della Società, ha tracciato la storia di questo sodalizio che ha nel suo d.n.a. la voglia di innovarsi di cambiare di mettersi sempre in gioco per migliorarsi.

A ricordato a tutti i presenti che l’atletica è passione, sacrificio e amore per lo sport e, in quanto tale, ha invitato tutti ad essere uniti, corretti e a impegnarsi seriamente per ottenere sempre risultati migliori. In questo pomeriggio di non stop sportivo sono stati premiati tantissimi atleti master e del settore giovanile, in primis l’atleta dell’anno, la maratoneta Francesca Capobelli, il Campione Italiano Fisde Andrea Cionna, la squadra delle Master femminili che ha conquistato il titolo Regionale nella corsa campestre: Fiorisa Bonifazi, Stefanini Anna Rita, Marilena Cesarini, Paola Maria Pesarini, Chiara Dalonzo, Roberta Giaccaglia, Renata Massera, Bartolini Bernardina, Magini Dorina, Francesca Capobelli, Staffolani Roberta. I campioni Regionali Master Bruno Maceratesi e Renata Massera. Per il settore giovanile la prima ad essere premiata è stata l’allieva Martina Strappato, con il titolo individuale di corsa campestre e con quello di squadra ottenuto con le sorelle Sara e Rebecca Badioli, Beatrice Cavezzi, Clarissa Ilari e Giulia Marchetti.

Le cadette Azzurra Ilari, Caterina Paccamiccio e Giada Moresi, nella Staffetta 3 X 1.000 su pista all’Helvia Recina di Macerata. Nel settore maschile lo Junior Lorenzo Lana campione Regionale nella corsa su strada di Km. 10 e Luca Marconi nei 30 minuti di gara su pista e Lorenzo Falappa che nel corso dell’anno, più volte convocato ha rappresentato le Marche in gare Interregionali. In questo intenso pomeriggio sportivo, dove il microfono era alla portata di tutti, con una serie di interviste a tutto campo, sono stati espressi approfondimenti e curiosità legate al mondo del podismo Osimano, come quando negli anni 60, parole dell’antesignano Flavio Carletti, era un lusso correre con le scarpe da tennis.

Noi podisti di allora, come tutti gli atleti master di oggi, abbiamo un grande rispetto per le nostre memorie, intese non come sterili resoconti, ma come solida base per la prosecuzione di una lunga storia della nostra società. Come al solito, Maurizio Borgognoni attraverso un’accurata ricerca di vecchie foto e con il suo continuo desiderio di catturare immagini particolari è riuscito anche quest’anno ha presentare un gradito e molto apprezzato l’album fotografico 2013. Per la Bracaccini Osimo si chiude una pagina, se ne gira un’altra e si ricomincia nuovamente. Parte una nuova stagione, che per tutti gli atleti si prospetta come un’affascinante nuova avventura.


da Atletica Amatori Osimo Bracaccini





Questo è un articolo pubblicato il 20-12-2013 alle 17:15 sul giornale del 21 dicembre 2013 - 931 letture

In questo articolo si parla di atletica, osimo, amatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Wll