Offagna: La Banda larga della Regione anche nel Borgo Medievale. Gatto: 'un'opportunità in più'

2' di lettura 17/12/2013 - 'Ci stiamo mettendo in linea, nel corso degli incontri del territorio, per monitorare la situazione dello stato di avanzamento di “Arriva la banda… larga”, attivata dalla Regione Marche, finalizzata a promuovere i nuovi servizi di connessione internet veloce nel territorio regionale marchigiano”.

E’ quanto ha dichiarato Paola Giorgi, assessore regionale alle Politiche comunitarie e Ict, nel corso della riunione svoltasi la sera di lunedì 16 dicembre nella Sala consiliare del Comune di Offagna. Durante l’ incontro sono stati presentati e spiegati i servizi messi a disposizione, dalla Regione Marche, dei cittadini e delle Amministrazioni comunali utilizzando la banda larga e quindi internet.

'La diffusione della banda larga – ha aggiunto la Giorgi -, a beneficio di tutti i cittadini, è un fattore chiave per la crescita della società. Per questo la Regione Marche ha inteso assicurare una totale copertura territoriale dell’accesso a internet veloce e superveloce, condizione basilare per le nuove opportunità economiche e di benessere sociale, ma anche fattore fondamentale per la qualità della vita - con la possibilità di inviare richieste sanitarie per ricevere risultati di analisi dai laboratori medicinali - e lo sviluppo turistico e culturale, considerato che nell’ultimo periodo la presenza dei turisti nelle Marche si è incrementata del 50%.

La Regione Marche, grazie ai fondi strutturali europei, ha già dotato di banda larga gran parte dei Comuni marchigiani, finora sprovvisti di questa infrastruttura immateriale: entro il 2014 tutto il territorio regionale avrà a disposizione questo servizio”. Inoltre – ha concluso al Giorgi – a partire dal 2014 verranno creati luoghi gratuiti per internet nelle piazze dei Comuni'.

'Con la banda larga – ha commentato il sindaco Stefano Gatto – si può migliorare il futuro dello sviluppo dell’economia, ed anche delle imprese, delle famiglie e soprattutto dei giovani per avviare particolari attività”. Infine, l’assessore Filippo La Rosa nel ringraziare la Regione Marche e in particolare l’assessore Paola Giorgi per aver scelto Offagna per illustrare i servizi connessi con l’utilizzo della banda larga, ha puntualizzato che 'la banda larga ad Offagna è attiva da due anni circa e che il suo utilizzo ‘sfruttato’ in modo intelligente nella consapevolezza che questo offre ampie possibilità di sviluppo alle aziende del territorio e alle famiglie di fruire servizi e informazioni a costi bassissimi'.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2013 alle 17:05 sul giornale del 18 dicembre 2013 - 681 letture

In questo articolo si parla di attualità, offagna, comune di Offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WaW





logoEV