Offagna: spettacolo per i più piccoli alla chiesa del S.S. Sacramento

2' di lettura 15/12/2013 - Oltre cento bambini, alcuni dell’asilo dell’Istituto Santa Zita ed altri di diverse classi elementari della scuola offagnese, hanno seguito con grande soddisfazione lo spettacolo “Mimmo e piccolo”, svoltosi nel corso della mattinata di venerdì 13 dicembre nella Chiesa del S.S. Sacramento ad Offagna nell’ambito nel ricordo dell’attore teatrale, regista, autore e produttore Roberto Cimetta, scomparso venticinque anni fa, e che ad Offagna nel corso degli anni ’70 aveva promosso la nascita di un teatro popolare nel Borgo medioevale.

Lo spettacolo, “Mimmo e piccolo”, è stato organizzato e realizzato dal “Teatro del Canguro” di Ancona, nello specifico dall’attore-regista Lino Terra insieme alle attrici Nicoletta Briganti e Natascia Zinni, tutti e tre del capoluogo marchigiano. Lo spettacolo fa parte dell’evento “Roberto Cimetta: innovazione e sperimentazione tra cinema e teatro” realizzato dall'associazione Eclettica e dalla Guasco con il sostegno dei Comune di Ancona, Offagna e Polverigi e la collaborazione di Poliarte.

Tra gli altri, hanno partecipato il sindaco Stefano Gatto, “è stato uno spettacolo molto simpatico e ben seguito dai nostri giovani. Un dovuto ringraziamento agli organizzatori ed anche alle insegnanti che hanno seguito il numeroso gruppo di bambini”, e la professoressa ed ex sindaco di Offagna dal 1975 al 1980, Anna Rosa Polverini, “all’epoca, nel corso degli anni ’70, è stato realizzato in questo paese un teatro molto interessante e particolarmente seguito dai bambini anche come piccoli attori”.

Ad Offagna, dopo lo spettacolo di venerdì 13 dicembre, nel pomeriggio di sabato 14 dicembre, con inizio alle ore 18, sempre nella Chiesa del S.S. Sacramento, sarà proiettato il film di Ricky Tognazzi dal titolo “Un’avventura insieme: il teatro popolare di Offagna”. A seguire, si svolgerà un incontro per la diffusione d’importanti testimonianze, con la partecipazione, oltre ai responsabili dell’Amministrazione comunale offagnese, anche di, tra gli altri, Antonio Luccarini, amico di Roberto Cimetta e già assessore alla Cultura del Comune di Ancona, di Gilberto Santini, direttore dell’Amat–Associazione marchigiana attività teatrali e dell’assessore alla Cultura del Comune di Ancona, Paolo Marasca.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2013 alle 17:17 sul giornale del 16 dicembre 2013 - 578 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, offagna, comune di Offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/V4E





logoEV