Lavori rotatoria P.P.E. San Biagio. Simoncini: 'confermiamo il nostro impegno per la zona'

1' di lettura 13/12/2013 - Come annunciato un mese e mezzo fa sono partiti i lavori nella zona del P.P.E. San Biagio, una territorio in continua crescita demografica, in cui verranno realizzate diverse opere di urbanizzazione e contributi di miglioria da parte di alcune imprese lottizzanti.

In particolare ci si occuperà del tombamento del fosso d’Offagna lungo la Strada Provinciale 361 e della realizzazione del tronco stradale di completamento di via Modugno. Un intervento necessario per mettere in sicurezza il territorio da qualsiasi rischio idrogeologico. Ci si concentrerà infatti nella sistemazione del fosso per garantire un migliore deflusso delle acque piovane.

Contemporaneamente verranno realizzati tutti i sottoservizi e la rotatoria di cui si sentiva la necessità per snellire il traffico. Si tratta di un intervento piuttosto corposo, i lavori di regimazione sono stimati in oltre 150 mila euro, mentre quelli della rotatoria avranno un valore di circa 55 mila euro. 'Con quest’ultimo intervento – dichiara il sindaco Stefano Simonciniconfermiamo l’impegno dell’Amministrazione a favore della frazione di San Biagio'.

L’intento è di migliorare la vivibilità del quartiere e soprattutto garantirne la sicurezza. Le abbondanti piogge degli ultimi giorni e soprattutto quanto successo in Sardegna hanno dimostrato come sia importante la prevenzione. Sulla base dell’esperienza del 2006 ci siamo mossi per evitare il ripetersi di quell’evento infausto. Dopo la regimazione idraulica di Campocavallo e la pulizia dei fossi e canali di competenza comunale, portiamo avanti un altro intervento nella nuova zona del P.P.E. San Biagio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2013 alle 18:13 sul giornale del 14 dicembre 2013 - 642 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, Comune di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/V1i


leo pardo

14 dicembre, 13:38
é lo spot elettorale del sindaco per le prossime elezioni del 2014,tanto quà il comune non hà dovuto tirare fuori un centesimo...