Cimetta a 25 anni dalla scomparsa : eventi in programma ad Offagna, Polverigi ed Ancona

2' di lettura 12/12/2013 - Offagna – A venticinque anni dalla scomparsa di Roberto Cimetta, oltre alla città di Ancona, Offagna – il 13 e il 14 dicembre - e Polverigi – il 25 gennaio 2014 - intendono ricordare con un calendario di eventi questo artista eclettico e creativo, nello stesso tempo attore teatrale, regista, autore e produttore.

L’evento è realizzato dall'associazione Eclettica e dalla Guasco con il sostegno dei Comune di Ancona, Offagna e Polverigi e la collaborazione di Poliarte. Ad Offagna, nelle giornate di venerdì 13 e sabato 14 dicembre, si svolgeranno degli spettacoli per la conoscenza e la divulgazione della storia culturale di Roberto Cimetta ai giovani del nostro territorio.

Nello specifico, venerdì 13, alle ore 10, nella Chiesa del S.S. Sacramento, di Offagna, è in programma lo spettacolo “Mimmo e piccolo”, a cura del “Teatro del Canguro” per gli alunni della scuola Primaria e secondaria del Borgo medioevale; poi, nella giornata di sabato 14 dicembre, alle ore 18, sempre nella Chiesa del S.S. Sacramento, sarà proiettato il film di Ricky Tognazzi dal titolo “Un’avventura insieme: il teatro popolare di Offagna”, un teatro promosso dalla nascita proprio da Roberto Cimetta negli anni ’70.

A seguire, si svolgerà un incontro per la diffusione d’importanti testimonianze, con la partecipazione, oltre ai responsabili dell’Amministrazione comunale offagnese, anche di, tra gli altri, Antonio Luccarini, amico di Roberto Cimetta e già assessore alla Cultura del Comune di Ancona, di Gilberto Santini, direttore dell’Amat–Associazione marchigiana attività teatrali e dell’assessore alla Cultura del Comune di Ancona, Paolo Marasca.

'Celebrare la figura di Roberto Cimetta a venticinque anni dalla sua scomparsa – afferma l’assessore alla Cultura di Offagna, Alessandro Desideri - significa ripensare il teatro e guardare indietro per spingere lo sguardo oltre nella nostra contemporaneità. La complessità e nello stesso tempo l’immediatezza di questa figura di artista sarà ricostruita attraverso un evento diffuso sui tre Comuni che hanno raccolto la sua eredità e che s’interrogano sul teatro di sperimentazione e d’avanguardia”. Infine, il sindaco Stefano Gatto, sostiene che: “Siamo contenti nell’ospitare questi due eventi ad Offagna, considerato il grande lavoro svolto da Roberto Cimetta”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2013 alle 17:57 sul giornale del 13 dicembre 2013 - 393 letture

In questo articolo si parla di attualità, offagna, comune di Offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VU2